Paolo Bianchi a Parma Lirica con il suo libro“Donne smarrite, uomini ribelli”

Spread the love
Libro Donne smarrite, Uomini ribelli
Paolo Bianchi scrittore

Aperitivo con lo scrittore Paolo Bianchi a Parma Lirica

Sabato 23 marzo alle ore 19 presso il bar di Parma Lirica incontro con lo scrittore Paolo Bianchi che, offrendo un aperitivo a tutti gli intervenuti, presenterà in modo irrituale il suo libro “Donne smarrite, uomini ribelli”, ultimo della sua trilogia dedicata a Emilio Rivolta, un giornalista, alter ego dell’autore, che racconta in prima persona le proprie vicende professionali e private.

Affetto da disturbo bipolare il protagonista si muove tra continui alti e bassi, pensieri e azioni di volta in volta costruttivi o cupi, rapporti perennemente asimmetrici con il sesso femminile.

Nel primo volume “Per sempre vostro” (Salani, 2009) Emilio Rivolta abbandona il posto sicuro, infanga i suoi sogni e insegue figure del passato in grado forse di offrirgli una seconda possibilità.

In “L’intelligenza è un disturbo mentale” (Cairo, 2016) attraversa un periodo di depressione che combatte a modo suo attraverso relazioni ambigue, mercenarie, amicali.

In “Donne smarrite, uomini ribelli” (Cairo, 2018) vive un amore litigioso e disastrato dal quale prende le distanze gettandosi in storie dai risvolti amaramente comici.

Definito dalla critica come l’ideatore della figura di “inetto postmoderno”, o come “l’Houellebecq italiano”, Paolo Bianchi racconta il nostro tempo, una società narcisistica, liquida e decadente, un Occidente sempre meno ricco nel quale gli esseri umani della sua generazione si aggirano spaesati, senza trovare sollievo o riscatto.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami