Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Fammiridere

Fammiridere: vignette, barzellette, comiche, video satirici. Con il contributo di redattori volontari che possono inviare i loro contributi redazionali a luigiboschi@gmail.com

La vita degli altri al tempo di INTERNET

Al tempo di Internet

Buonasera! Pizzeria da Ciccio?

-No è Google pizza

-Ho sbagliato numero?

-No, Google ci ha comprati

-OK. Posso ordinare una pizza a domicilio?

-Certo, vuoi il solito?

-Il solito? Come fai a sapere cosa prendevo?

-Dal numero da cui chiami, le ultime 9 volte hai ordinato pizza con salamino piccante e patatine fritte, bella croccante

-OK! È proprio lei

-Posso suggerirti stavolta una pizza con la rucola e i pomodorini?

-Che cosa? Odio le verdure!

-Il tuo colesterolo è troppo alto

-Tu come lo sai?

-Hai richiesto di poter visualizzare i risultati dei tuoi esami del sangue online

-Non voglio quella pizza. Sto già prendendo le medicine

-Non le stai prendendo regolarmente, 4 mesi fa hai preso una scatola da 30 pastiglie nella farmacia sotto casa e poi non le hai più comprate

-Le ho comprate in un'altra farmacia

-Non risulta dalla tua carta di credito

-Ho pagato in contanti

-Non risultano prelievi di contanti dal tuo conto corrente

-Ho altre fonti di contanti

-Non risulta dalla tua dichiarazione dei redditi, a meno che non siano in nero

-Cosa vuoi da me? Basta con tutta questa tecnologia. Vado in un'isola deserta senza internet e senza telefono, così nessuno potrà più spiarmi

- Capisco. Rinnova il passaporto, ti è scaduto da 5 giorni.

Roberto Ghiretti a commento della deliberazione del Corecom Regionale per la violazione delle norme sulla campagna elettorale da parte di Federico Pizzarotti e Michele Alinovi

Errori

IN POLITICA VALE LA FERREA REGOLA CHE VINCE CHI PRENDE UN VOTO IN PIU' DELL'AVVERSARIO, NON PER LE SEGNALAZIONI O SANZIONI DI CORECOM E AGCOM. NON RIBALTEREBBERO MAI IL RISULTATO ELETTORALE. Le eventuali sanzioni, se ci saranno, equivarranno a un bicchiere di acqua per il vincitore. Immagino la vergogna che proverà Pizzarotti a fronte di questa possibile sanzione. La vostra stigmatizzazione da "bugiardo" a "Diversamente sincero", mi sembra una battuta comica linguistica da caldo estivo. Mi sembrano le scaramucce periferiche di chi sa che la battaglia, mal condotta dal quartier generale, è già persa. LB   

Alla fine è emersa un’altra verità: non era il sottoscritto ad essere livoroso, ma Federico Pizzarotti a violare la legge e a mentire.
E’ questo che emerge dal parere di Corecom sull'esposto che ho presentato la settimana scorsa su una serie di comportamenti di sindaco ed assessori in palese violazione della legge che regola il comportamento dell'amministrazione comunale in campagna elettorale. Il protagonista ha reagito sui social dandomi del livoroso e rivendicando orgogliosamente il suo impegno da Sindaco, peccato che non sia però la valutazione espressa da chi le norme provvede a farle rispettare. Delle quattro segnalazioni, che ho presentato al Comitato Regionale per le Comunicazioni, due sono state trasmesse all’Agcom per competenza ed una è stata valutata assolutamente corretta, al punto da prevedere l’invio di tutto l’incartamento alla stessa Agcom perché prenda i provvedimenti del caso.  [LINK DOC. PDF]. 

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti