Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Insiemedove

insiemedove: turismo, viaggi, luoghi turistici, città, feste popolari, escursioni. Con il contributo di redattori volontari che possono inviare i loro scritti a luigiboschi@gmail.com

Rifugio Lagdei - Fine settimana lungo della Befana (6-8 gennaio) in escursioni

PROPOSTA WEEK-END LUNGO EPIFANIA 6-8 gennaio
2 notti in mezza pensione in camerata 72 euro
Pacchetto 4 escursioni/ciaspolate 40 euro
Con accompagnamento e assistenza da parte di Guida Ambientale Escursionistica per i 3 giorni

Venerdì 6 gennaio 2017 ore 16,30 - Rifugio Lagdei
Giù nella foresta e poi su verso le stelle
Ciaspolata serale fino alla Vezzosa per poi risalire a vedere le stelle
Partendo da Lagdei scenderemo piano piano lungo gli ampi tornanti della strada forestale che conducono a quello che fu il cuore della foresta, l’ex vivaio della Vezzosa dove nacquero tutti gli abeti che oggi vediamo maestosi (e ahimè alcuni anche in difficoltà). Dopo esserci goduti la poesia di questa piccola radura nella foresta, risaliremo sul versante opposto fino a giungere dove invece finisce la foresta demaniale e il bosco si trasforma in prato, aperto, arioso, panoramico. Qualche attimo per far scorta della splendida atmosfera, della visione delle stelle, e del panorama notturno, e poi rientreremo verso il Rifugio in tempo per la cena. Tempo di percorrenza soste escluse: 3 ore; dislivello massimo 250 m;  orario di rientro previsto: 19,30 circa. Grado di difficoltà: escursione facile, adatta anche a principianti in forma e disposti a faticare un po'. Necessità: torcia se possibile frontale, cuffia, sciarpa, guanti, scarponi, ciaspole (noleggiabili presso il Rifugio) e bastoncini, e quanto altro utile per una escursione invernale, in caso di assenza di neve si effettuerà come passeggiata. Al rientro al Rifugio alle 19,30 possibilità di cena insieme (alla carta), prenotazione alla Guida o al Rifugio.

Proposte del Weekend d'autunno a Parma e Provincia

BARDI
PSYCHIATRY HORROR: GIOCO DI RUOLO AL CASTELLO
Un gioco di ruolo che sembra uscito da un racconto del terrore: corridoi bui, passaggi segreti, misteri, intrighi. Sarà questa la trama della serata da “sold out“, che si terrà sabato, a partire dalle ore 20, alla fortezza di Bardi. Il titolo dell’evento, da solo, mette già i brividi: è “Psychiatry Horror- Dove la mente uccide”. Gli ingredienti per un perfetto horror, del resto, ci sono tutti: una grande multinazionale farmaceutica, un progetto top secret tenuto nascosto per anni e rinvenuto in un luogo insospettabile, una misteriosa sequenza di incidenti e un gruppo di mercenari chiamati a recuperare quella che sembra essere la scoperta del secolo. I partecipanti, già al limite della capienza, esploreranno i laboratori segreti e percorreranno i tunnel nascosti che collegano le varie stanze. Scopriranno così cosa si aggira nei bui corridoi e, armati di coraggio e, soprattutto, di infinito sangue freddo, proveranno a portare alla luce gli esperimenti.Al termine del gioco, dopo le fatiche della battaglia, ad attendere gli ospiti del maniero ci sarà un ricco buffet.Fortissima sarà la suggestione creata dagli ambienti della roccaforte. La serata è riservata agli adulti e non è consigliata “ai deboli di cuore”. Il costo è di 50 euro a persona. Prenotazione obbligatoria. 0525.733021 E.M.

BASILICAGOIANO
GIOCHI, MUSICA E MERENDA AL CENTRO SPORTIVO 
Domenica alle 15, nella Palestra del Centro sportivo di Basilicagoiano si terrà «Domenica dei bambini», che si snoderà in vari intrattenimenti: giochi, trucca bimbi, musica e merenda. Alle 16 verrà distribuita la torta fritta. L’iniziativa è organizzata dal Gruppo «Amici della Befana» e il ricavato sarà devoluto in beneficenza. N.F.

BORGOTARO

IL CALORE DELL’AUTUNNO TRA FOLIAGE E CALDARROSTE nell'Appennino Tosco Emiliano

IL CALORE DELL’AUTUNNO TRA FOLIAGE E CALDARROSTE

APPENNINO E TERREMOTI Editoriale del presidente Fausto Giovanelli. "Siamo vicini al Parco Nazionale dei Monti Sibillini in questo momento. Ci sentiamo proprio lì, sulla frattura che spezza il Monte Bove e nella sede del Parco. Vicini alle popolazioni d’Appennino e a chi, da mesi, è impegnato nei soccorsi".

Autunno alla scoperta della eco-ospitalità della Lunigiana
La kermesse di Legambiente
Eco-sapori d’Appennino tra seccatoi, borghi, castagni e mieli, sabato 12 novembre 2016 Apella - Licciana Nardi (MS), Agriturismo Montagna Verde.

Domenica 13 novembre 2016 giornata davvero speciale con vin brulè e castagne per tutti! alla Trattoria Solari di Cereseto (Compiano - PR)

Domenica 13 novembre Giornata davvero speciale...Il Grandissimo Cantastorie Federico Berti e la sua Tacabanda gli intagliatori del legno, costruttori di violini..... Giornata colma di artisti.... Ma anche vin brulè e castagne per tutti!

Domenica 13 novembre
Giornata davvero speciale...

Tra funghi, tartufi e cinghiale...zuppa di funghi, tagliatelle al tartufo, tagliatelle ai funghi, tortelli....deliziosi funghi fritti, cinghiale alla cacciatora con polenta, castagne,  ...per voi..

Il Grandissimo Cantastorie Federico Berti e la sua Tacabanda
Cogli l'occasione ...

Oltre a buon cibo e divertimento
Ci saranno gli intagliatori del legno, costruttori di violini.....
Giornata colma di artisti....
Ma anche vin brulè e castagne per tutti!

Trattoria Solari
Cereseto di Compiano Parma

Approfitta oltre al classico menù, tra funghi e tartufi
alla trattoria Solari di Cereseto di Compiano (Parma)
potrai farti la scorta di deliziosi prodotti della vallata, ma anche di relax e divertimento.

Per info 3387059569-0525824895--

Gauguin 30 Ottobre a Rovigo, Italia Pop art alla Magnani Rocca 28 Ottobre con l'assistenza culturale di Eles Iotti

Domenica 30 Ottobre  a Rovigo in un rinnovato Palazzo Roverella 

la mostra “I Nabis, Gauguin e la pittura italiana d’avanguardia“: è la nuova affascinante mostra che racconta un’interessantissima vicenda d’arte. I grandi pittori di fine ‘800 e primi del ‘900, tra cui Emile Bernard, Cuno Amiet, Charles Cottet, Paul Gauguin, Felix Vallotton, Paul Sérusier, Gino Rossi, Oscar Ghiglia, Cagnaccio di San Pietro daranno vita ad un viaggio iconografico tra cromie e sentimenti. Da mare a mare, anzi da Oceano a Laguna, lungo itinerari che si sono dipanati, intrecciati, fusi in giro per tutta l’Europa. Un percorso di colori e di emozioni; unitario eppure variegato, fitto di storie che sono diventate leggende, anticipatore di tendenze e di mode. E non solo nel campo dell’arte.Un centinaio di opere, alcune molto conosciute, altre ancora da scoprire, in un esposizione unica e coinvolgente che racconta il fascino della semplicità.La mostra “I Nabis, Gauguin e la pittura italiana d’avanguardia” documenta con ricchezza di materiali pittorici e grafici la nascita della figura moderna e la sua straordinaria avventura tra la scuola di Pont-Aven e il movimento dei Nabis attorno alla figura carismatica di Paul Gauguin prima della sua definitiva partenza per Tahiti e le isole Marchesi.

Prima di partire visita alla magnifica  chiesa di Santa Maria del Soccorso è un edificio religioso situato a Rovigo, peculiare per la sua forma architettonica a pianta ottagonale e per gli eventi storico-religiosi legati all'evoluzione socioculturale della città.

Sabato 15 ottobre 2016 ore 21:00 - LUNATA al Rifugio Lagdei (Corniglio -PR)

Sabato 15 ottobre 2016 ore 21:00 - Rifugio Lagdei
Lunata
Montagne, prati, nuvole, brume e foschie illuminate dagli argentei raggi della Luna piena.
- Iniziativa a cura di: Guide Ambientali Escursionistiche -
L’emozione di camminare a torce spente nella notte, scoprire la propria ombra che si staglia nettamente sul sentiero e sui prati, e godere dello spettacolo del panorama e dell’orizzonte rischiarati dalla luce riflessa del nostro satellite. Suggestiva camminata che ci condurrà fin sul più vicino tratto di crinale, da dove la vista potrà spaziare sugli ampi prati del Monte Tavola, sulla pianura, e sull’alta Lunigiana.
Dislivello 250 m, percorrenza soste escluse 2,5 ore. Adatte a bambini sopra i 6-7 anni. Necessario giacca a vento, abbigliamento e calzature da escursione, torcia possibilmente frontale, consigliati bastoncini da trek. Costo: € 13 adulti, 6 bambini. Info e prenotazioni obbligatorie escursione e cena in tavolata: Guida A.E. Antonio Rinaldi cell. 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com - www.terre-emerse.it   -   Possibilità di prenotare alla guida anche la cena in tavolata con menu alla carta.

Sabato 15 e Domenica 16 ottobre 2016 a Montalcino La Svinatura alla Fattoria dei Barbi: come nasce il Brunello

Fattoria dei Barbi a Montalcino

La svinatura, l'assaggio dei mosti in cantina, la degustazione, l’abbinamento con i piatti della tradizione: speciale anteprima dei vini della vendemmia 2016
Montalcino (SI), 10 ottobre 2016

Montalcino un’estate calda, seppur piovosa e con notti fredde, con un'escursione termica impressionante, ha fatto sì che l'andamento stagionale e della maturazione delle uve sia stato diverso dalla norma. E ora, passata questa vendemmia così atipica, è arrivato il momento in cui si iniziano a percepire le potenzialità del nuovo vino: è tempo di svinatura. 

Sabato 15 e Domenica 16 Ottobre, a partire dalle ore 11:00, presso la Fattoria dei Barbi a Montalcino, in Località Podernovi 170 sarà possibile partecipare a questo evento straordinario: la nascita del Brunello. 

Sapori d'autunno nel weekend parmigiano dell' 08-09 ottobre 2016

ALBARETO
FOLTA IN FESTA PER LA REGINA DEL BOSCO
E’ arrivato l’autunno e domenica a Folta di Albareto si festeggia con la castagna e con i gustosi derivati dalla regina del bosco. Gli abitanti della piccola frazione del comune di Albareto sono tutti al lavoro e dedicheranno un’intera giornata alla castagna, hanno preparato nel migliore dei modi la festa dedicata ad uno dei più gustosi frutti d’autunno. 
La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con l’associazione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto e con l’amministrazione comunale, si svolgerà nel piazzale della chiesa parrocchiale e nella contrada del paesino della Valgotra. La festa inizierà a mezzogiorno e i partecipanti troveranno posto sotto la copertura del tendone e nelle tavolate imbandite disposte lungo la via del piccolo centro abitato.  Nel pomeriggio e fino all’imbrunire, allegria tra i banchetti gastronomici dove saranno esposti, oltre alla castagna, anche altri prodotti come il pane, i formaggi, i salumi, il miele, le noci, le nespole le pere, le mele, le patate e anche alcuni esemplari di funghi porcini freschi. Le massaie del paese stanno preparando tagliatelle e tortelli di castagne che saranno poi conditi al sugo di funghi e di castagne, caldarroste, frittelle, tortellini di castagne, torte e dolci a base di farina di castagne e poi pattona, castagnaccio, padelletti, farinata, pancotti e frittelle. Per tutto il pomeriggio musica e canti con l’orchestra di Mario Zecca.

BARDI
MERCATO DI HOBBISTICA E ANTIQUARIATO
Domenica, dalle 8, arriva in Valceno la «Bardi Antica», con un interessante mercato per vie principali del paese. L’evento vedrà la presenza di numerose bancarelle che proporranno antiquariato ed hobbistica per tutta la giornata. Info: 0525/71321.

Rifugio Lagdei (Corniglio - PR) - Domenica 9 ottobre 2016 - Funghi e Foliage: il fine settimana d'oro delle faggete!

Un fine settimana che vale un'annata per le faggete dell'Appennino, il prossimo week end saremo nel pieno del "Foliage", il cambio di colore che trasforma le faggete da paradiso del verde in caleidoscopio di colori caldi, rossi, gialli, aranci.
Domenica mattina, con una escursione semplice e adatta a tutti, andiamo a vedere questa magia in uno dei luoghi più protetti del Parco, la Riserva Guadine Pradaccio. E al Rifugio Lagdei il gruppo micologico Passerini di Parma, allestirà una mostra micologica dove osservare e imparare tanti funghi dei nostri boschi!


La prima domenica d'agosto: dove andare

BASILICAGOIANO
FESTA DEL PESCE E I CORVI IN CONCERTO
Torna una festa che in passato aveva raccolto non pochi consensi. Si tratta di un week end dedicato alla buona cucina, all’insegna del pesce, che sarà ospitato domenica nella sede della Polisportiva di Basilicagoiano. A partire dalle 20 sarà possibile gustare un ricco menù al profumo di mare. Anche in caso di maltempo la Festa del Pesce potrà svolgersi grazie agli ampi spazi interni.  Domenica, sempre al campo sportivo sarà invece lasciato spazio agli amanti del liscio con l’orchestra Claudia Band.

COSTA RICA Official Trailer

VIVERE IN COSTA RICA

Vivere in Costa Rica offre la possibilità di un facile cambio di vita o investimento nel paese più felice al mondo, grazie al nostro team di esperti e con oltre 10 anni di esperienza, siamo in grado di fornirvi assistenza specializzata per incontrare la casa dei sogni, intraprendere un’attività redditizia e assistenza legale.
Forniamo consulenze gratuite, non esitate nel contattarci per maggiori informazioni e ogni vostro dubbio vi sara chiarito con professionalità.

Trasferirsi in Costa Rica grazie al nostro aiuto sará semplice ed economico.

Siamo presenti in tutto il Guanacaste con sede a Tamarindo Costa Rica.

Pura Vida

Il Presidente Ceccarelli Simone.

Visita la sezione immobiliare Costa Rica per trovare la tua casa o villa dei sogni o attività commerciale in Tamarindo Costa Rica.

Il Costa Rica é nella lista dei paesi piú felici al mondo, per quale motivo? Sará forse per il suo clima, per le meravigliose spiagge perfette per surf, relax e night life come Playa Tamarindo? Secondo noi di Vivere in Costa Rica é per la combinazione di tutte queste cose, del Pura Vida che si respira nelle persone e nella vita di tutti i giorni. Famoso per i suoi parchi nazionali, per la natura selvaggia ed incontaminata, perfetto per i turisti piú avventurieri cosi come per le famiglie, ma anche per inversionisti stranieri che dopo una indimenticabile vacanza decidono di trasferirsi e comprare proprietá o attivitá sfruttanto le bassissime trattenute fiscali, il basso costo della vita, l’ottimo livello di educazione e sanità, un governo stabile e un’ economia in continua crescita.

Autunno con Eles Iotti: Gauguin e gli IMPRESSIONISTI

prossime bellissime  e varie uscite autunnali con la storico dell'arte  Eles Iotti:
28/ Settembre  a Faenza per visitare il famoso museo delle ceramiche.

Il MIC ospita l’incontro tra le culture ceramiche di ogni tempo e luogo; opere dall’Estremo e Medio Oriente, dal Sud America, da tutta l’Europa, coinvolgono il visitatore permettendogli di vivere un’esperienza unica. Fondato nel 1908, il MIC oggi conserva un patrimonio di oltre 60.000 ceramiche, antiche e contemporanee, esposte in ampi spazi museali dalle architetture suggestive. Il MIC è un unicum nel mondo, lo testimoniano i capolavori italiani del Rinascimento, le opere di Picasso, Matisse, Chagall, Leger, Burri, Fontana e altri innumerevoli esempi di eccellenza che meravigliano i visitatori.

l   QUOTA di   PARTECIPAZIONE  :  € 40 

   Dipendenti / Famigliari/Pensionati  Cral Parmalat   € 35

  (Numero minimo partecipanti 30)

Dal 14 al 16/10/2016 a Berna e Basilea

Sorelle nell’arte tra passato e futuro . Riconosciute capitali dell’arte moderna con una ricca offerta culturale e con i loro numerosi musei, raccontano e interpretano attraverso l’espressione artistica   il passato , la società che cambia e il futuro.

Lago d'Iseo, ultima chiamata per The Floating Piers: un milione e mezzo di visitatori per Christo

A Parma, 40 scemi del circolo dello shitfood, devastano l'area verde monumentale della Pilotta protraendo l'infame sciatteria del "Terzo Paradiso" di Pistoletto fino al 18 settembre senza pagare i danni prodotti. LB

Impossibile allungare la vita dei pontili arancioni dell'artista bulgaro: la provvisorietà è proprio un tratto caratteristico delle sue opere. Il numero dei visitatori arrivati da ogni parte è stato più del doppio delle stime iniziali

Non ci sarà nessuna cerimonia di chiusura. Così come, del resto non c'era stata nessuna inaugurazione. Mancano poche ore alla fine di The Floating Piers, il sistema di pontili fluttuanti che l'artista bulgaro Christo ha montato sul lago d'Iseo regalando ai moltissimi visitatori la sensazione di camminare sulle acque, meglio se - come suggerito dallo stesso Christo - si è accettato di camminare a piedi nudi. Un gioco di parole che, naturalmente ha contribuito a rendere l'opera ultrapopolare sui siti, sui social, sulla stampa nazionale ed estera. 

Escursione guidata da Sesta Inferiore (Corniglio PR) alla Foresta demaniale

escursione da Sesta inferiore

Il Festival di Mossale non è solo canto corale ... Domenica mattina 3 luglio c.m. vi diamo anche l'opportunità di conoscere luoghi inaspettati dell'Appennino, con l'ESCURSIONE GUIDATA GRATUITA "Da Sesta versa l'Alta Val Parma", per gustare i "sapori spontanei" d'Appennino.
Partendo dal borgo di Sesta Inferiore, cammineremo lungo i sentieri di Walter Madoi per vedere un Appennino con occhi diversi ... scoprire un luogo dove fiori, erbe e frutti si trasformano in prelibatezze da assaporare. Salendo, vedremo come si trasforma il bosco e le fioriture: dai boschi misti al castagneto fino al faggio ... dalle fioriture al sambuco alle fragoline di bosco ... RITROVO: Ore 9.10 a Mossale di Bosco (davanti alla Trattoria); PARTENZA: alle ore 9.30 verso Sesta, dove lasceremo le auto.
RIENTRO PREVISTO: Ore 12.45 circa.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE 18.00 DI SABATO 2 LUGLIO: Monica Valenti 348 8224846
oppure Ostello di Corniglio 371 1519966.
LIVELLO DI DIFFICOLTA': BASSO

APPENNINO ASPETTANDO LE VACANZE

APPENNINO ASPETTANDO LE VACANZE

MaB UNESCO Appennino al Congresso Rotary Emilia Romagna 

Il nostro Patrimonio, un Dono per il Mondo: Cultura, Salute, Ambiente
Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano e la Riserva MaB UNESCO saranno presenti al III° Congresso del Distretto Rotary Emilia Romagna, Repubblica di San Marino, a Rimini 19 giugno 

Festa del ritorno ai Monti a Cerreto Alpi 
Parco Appennino nel mondo. Una nuova cittadinanza
Per una settimana, da domenica 19 a sabato 25 giugno, un gruppo di escursionisti accompagnati dalla cooperativa Briganti di Cerreto compirà una traversata ripercorrendo le vie della transumanza dalla Maremma all’Alpe. All’arrivo a Cerreto Alpi, sabato 25 giugno FESTA DEL RITORNO AI MONTI 

Gran menù Mozziano Domenica 19 giugno 2016 alla Trattoria Solari di Cereseto (Compiano - PR)

Gran menù Mozziano! Domenica 19 giugno fine settimana dedicato al benessere. Menù in base ai gruppi sanguigni del Dott. Mozzi. Siete gruppo 0, A, B, AB?

Gran menù Mozziano!
Domenica 19 giugno fine settimana dedicato al benessere
Menù in base ai gruppi sanguigni del Dott. Mozzi
Siete gruppo 0, A, B, AB?
Domenica oltre al classico menù troverete un fantastico buffet in base al vostro gruppo sanguigno!
 Conosco moltissime persone con grosse problematiche che semplicemente con l'alimentazione "Grazie alla dieta dei Gruppi sanguigni" del Dott. Mozzi hanno avuto grandi risultati.
Provate! Ci sono tantissime cose buone! Cogliete l'occasione per una splendida giornata immersi nella natura, aria buona, piatti genuini salutari ma molto gustosi, e varie info sul vostro benessere.
Vi aspetto. Trattoria Solari  Cereseto di Compiano (Parma)
Tel. 0525824895//3387059569//0525824801

Egyptair, nuovo colpo al turismo nei Paesi arabi. “Arrivi già ai minimi storici, così ripresa si allontana. Regge solo Marocco”

L’Egitto è passato dai 15 milioni di visite del 2010 ai 9 del 2015. E il primo trimestre del 2016 che ha segnato un calo del 66%. In crisi anche Tunisia e Turchia. Penalizzata la Giordania, a causa dei confini condivisi con Siria e Iraq. Secondo Luca Battifora, presidente di Astoi Confindustria Viaggi, l'Europa ha visto invece i flussi turistici risalire rapidamente dopo gli attentati di Parigi

di Gianni Rosini

Turismo, dalla Regione arrivano a Parma 199mila euro

L'ente promuove anche il progetto dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Oltre 3 milioni di euro per sostenere l'attività della rete degli Uffici di informazione turistica dell'Emilia-Romagna e per realizzare progetti di promozione turistica locale. Sono le risorse regionali stanziate dalla Giunta regionale e assegnate alle Province e alla Citta metropolitana di Bologna per il 2016, tenuto conto dei progetti e delle richieste contenuti nei "Programmi turistici di promozione locale" presentati prevalentemente dagli Enti locali. A Parma vanno 199mila euro.

A beneficiare dei fondi sarà soprattutto Rimini, a cui va oltre 1 milione di euro, e a seguire Ravenna con 460 mila euro, Bologna con quasi 402 mila euro, Ferrara con più di 349 mila euro, Forlì-Cesena con oltre 288 mila euro, Modena con oltre 162 mila euro, Reggio Emilia con 130 mila euro e Piacenza con 93 mila euro.

"Le risorse - sottolinea l'assessore a Turismo e commercio della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini - serviranno a sostenere il lavoro degli Uffici di informazione turistica dell'Emilia-Romagna oltre ad alcuni progetti di promozione turistica locale e iniziative di animazione turistica".

B&B Brugnola1932-Vegan Country House

Una fattoria vegan nel cuore dell’Appennino Parmense.
Offriamo ospitalità esclusivamente vegana in un piccolo borgo della Val Noveglia.

 Una casa contadina che apriamo ai nostri ospiti.
Una casa semplice, dove vi potremo ascoltare e coccolare, ma non potremo dimenticare il lavoro nei campi e i doveri quotidiani nei confronti dei nostri amici pelosi  che non conoscono giorni di ferie o vacanze.

 mail info@brugnola1932.com  

 La località è in Val Noveglia e si raggiunge percorrendo la strada che da Bardi porta a OsaccaPer chi viene da La Spezia: uscita A15 di Borgotaro; prendere la provinciale per Bardi fino a Noveglia. Seguire le indicazioni per Brugnola-OsaccaPer chi viene dalla A1: prendere la A15 in direzione La Spezia, uscire a Fornovo Taro e seguire per Bardi; raggiunto il paese, seguire le indicazioni per Borgotaro, poi per Noveglia e infine per Brugnola-Osacca.

Agriturismo podere casale sui colli piacentini

Podere Casale (PC)

Agriturismo con piscina Podere Casale non è per tutti. E’ per chi, come te, ha capito che la natura è il nostro patrimonio più grande: al di là dei tempi, della storia, delle mode. 

Via Creta – 29010 VICOBARONE  ZIANO PIACENTINO (PC)

Tel. 0523.868302 Fax 0523.840114  info@poderecasale.it

Ma da noi, oltre ad un paesaggio immerso nel verde di dolci colline e all’emozione di antichi castelli, potrai rivivere le più sane tradizioni del passato, in un ambiente rilassante dotato dei comfort più moderni; potrai gustare i profumi e i sapori genuini di una volta; potrai rigenerarti nello spirito e nel corpo: con un tuffo in piscina, una passeggiata tra i vigneti o una gita in bicicletta.

All’agriturismo con piscina Podere Casale vogliamo trasmettervi una ventata di allegria, per farvi ricordare a lungo la piacevole sensazione delle vacanze.

Dopo le escursioni, lo sport, la vitalità di una sana attività fisica, rilassatevi nella più assoluta e indisturbata tranquillità, riparati dall’ombra nel nostro parco, o sotto il sole sui nostri terrazzi. Tutto a portata di mano all’agriturismo con piscina Podere Casale, sulle colline in provincia di Piacenza, per il massimo relax.

Sette città dove mangiare vegetariano e vegan in Europa

La cucina vegetariana, come quella vegana, sta prendendo sempre più piede e sono molti i ristoranti in Europa che offrono questo tipo di pietanze: eccone 7 fra i migliori in circolazione

Mangiare vegetariano o vegano sta diventando sempre più una diffusa scelta alimentare e sono molti gli chef che negli ultimi anni si sono avvicinati a questo tipo di cucina. Ecco allora 7 città dove poter gustare prelibatezze che non contemplino carne, pesce, uova o latticini.

– Londra: la capitale inglese si conferma una delle mete ambite per chi ama mangiare vegetariano o vegano. Risulta infatti una delle metropoli più all’avanguardia in questo campo. Green Note, ad esempio è uno dei locali più quotati.

– Parigi: anche la capitale francese non è da meno in questo campo. Un’altra meta da aggiungere in caso vogliate fare una vacanza nei dintorni della metropoli. LA cantina Sol Semilla è uno dei locali più ricercati da loro che hanno voglia di uno spuntino vegetariano o vegano.

– Roma: anche la città eterna ha abbracciato da tempo la cucina vegetariana e vegana. Non solo pasta col guanciale e ossobuco, ma veri e propri menù vegetali e vegani, uno dei locali in cui gustare le migliori prelibatezze è il ristorante e bistrot La Capra Campa.

– Bologna: e rimanendo in Italia, non si può non citare questa città. Anche qui stanno nascendo diversi ristoranti e locali a tema vegetariano e vegano. Uno dei più conosciuti si chiama, appunto Clorofilla, attivo ormai dal 1984, un luogo per veri intenditori.

– Madrid: anche in spagna la cucina vegetariana e vegana si fa sentire. Uno dei ristoranti più quotati per chi ama mangiare vegetariano e vegano è senz’altro Artemisia Huertas, situato proprio nei pressi del centro città.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti