Galbraith: la recessione

Spread the love

Galbraith: “specialmente in periodi di stagnazione e recessione, i governi tendono a diminuire l’intervento sociale pro capite. E’ una reazione che riduce ulteriormente il reddito personale e familiare, aggravando la recessione senza nessuna contropartita. Ma questo è il livello dell’attuale intelligenza economica…Una recessione richiede interventi a sostegno della capacità di spesa; specialmente quella dei meno abbienti, che sono costretti a rimettere il denaro in circolazione… Ai bisognosi invece è negato il denaro che spenderebbero certamente; ai ricchi sono concesse elargizioni che possono tesaurizzare.”

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami