I concerti del Boito: Lachrimae  / Poesia e donne, Martedì 16 e giovedì 18 aprile 2019 alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine e nella Sala dei Concerti della Casa della Musica

Spread the love

I concerti del Boito

Lachrimae  / Poesia e donne

Martedì 16 e giovedì 18 aprile 2019 alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine e nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, due nuovi appuntamenti con la musica declinata al femminile.

Ingresso libero

 

 

Prosegue il viaggio dei “Concerti del Boito” nel mondo della musica al femminile con due appuntamenti.

Martedì 16 aprile 2019 alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, il concerto “Lachrimae” propone un omaggio a Barbara Strozzi rivista attraverso il linguaggio dell’improvvisazione. Sul palcoscenico Roberto Bonati (contrabbasso e direzione), Roberto Dani (batteria e percussioni) e alcuni allievi dei corsi di musica jazz e di musica classica del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”: Gabriele Fava (sax), Serafima Gorscova (viola), Caterina Ferrari (violoncello), Agnese Contadini (arpa) e Roberta Baldizzone (pianoforte). Nel rendere un affettuoso omaggio a Barbara Strozzi, i musicisti propongono un percorso attraverso frammenti delle sue musiche che appaiono, si dissolvono, mutano, si alternano con musiche di Roberto Bonati e con l’improvvisazione, come attraverso il caleidoscopio del ricordo o lo straniamento del sogno.

Giovedì 18 aprile 2019, alle 20.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica, sarà la volta di “Poesia e donne”, concerto che propone musiche di Gustav Mahler, Alma Maria Schindler Mahler e Elfride Andrée. In scena i docenti Alberta Stefani (violino), Marco Toscani (viola), Enrico Contini (violoncello), Roberto Guglielmo (pianoforte) e le allieve Akiko Endo (soprano) e Cristina Cazac (violino).

 

“I Concerti del Boito” sono inseriti nel programma di Attività di formazione permanente del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, coordinato dal prof. Pierluigi Puglisi. L’ingresso è libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami