Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

IMPARIAMO IL CONCERTO, GIOVEDI’ 8 novembre 2018 ore 18 LA CONFERENZA DI VALENTINA LO SURDO SU COPLAND, DVOŘÁK, CIAIKOVSKIJ alla Sala Päer del CPM Toscanini

INIZIA IMPARIAMO IL CONCERTO: GIOVEDI’ LA CONFERENZA DI VALENTINA LO SURDO SU COPLAND, DVOŘÁK, CIAIKOVSKIJ
La conferenza si terrà alla Sala Päer del CPM Toscanini

L’ormai popolare ciclo di conferenze Impariamo il Concerto, giunto alla sua terza edizione, ricomincia giovedì 8 novembre alle ore 18 nella sua nuova sede della Sala Conferenze Päer del CPM Toscanini.
L’ingresso avverrà attraverso la reception e biglietteria della Fondazione Toscanini di Viale Barilla 27/A, sempre all’interno del Parco Eridania e a pochi metri dall’Auditorium.

L’appuntamento inaugurale è affidato a Valentina Lo Surdo, la nota conduttrice televisiva e radiofonica, che racconterà al pubblico genesi, articolazione, aneddoti di tre brani, molto diversi tra loro ma uniti idealmente da una popolarità assoluta, che saranno eseguiti, come debutto di Nuove Atmosfere 2018/19, venerdì 9 e sabato 10 dalla Filarmonica Arturo Toscanini guidata dal suo direttore principale Alpesh Chauhan e con la partecipazione del violoncellista Pablo Ferrandez. Come sempre, la conferenza sarà preceduta dalla possibilità di poter assistere all’anteprima del concerto (a partire dalle 15 all’Auditorium Paganini, ingresso dall’entrata principale). L’ingresso al doppio appuntamento (anteprima e conferenza) è come sempre fissato ad 1 euro.

La “Fanfara per l’uomo comune”, per ottoni e percussioni, fu scritta da Aaron Copland nel 1942, durante la Seconda Guerra Mondiale, per commissione della Cincinnati Symphony Orchestra. Solenne e mesta trenodia in onore di quell' "uomo comune", quasi un milite ignoto, di fronte al quale l'artista si inchina, è un brano profondamente “americano”un’espressione compiuta di ciò che la musica può dare in termini di coinvolgimento, unità, cooperazione e totale adesione della cittadinanza ad un disegno comune di resistenza e solidarietà. La “fanfara” di Copland non esprime solo un perfetto esempio di sapienza compositiva – il massimo livello di tecnica, abilità e conoscenza degli strumenti a disposizione del musicista raggiunto in soli tre minuti e quindici secondi di musica – ma anche una leva psicologica in grado di innalzare il sentimento nazionale americano al grado più alto di condivisione. Il Concerto per violoncello op.104 di Antonin Dvořák è forse il più celebre brano scritto per questo strumento e orchestra, cavallo di battaglia obbligato per tutti i maggiori violoncellisti del secolo scorso. Altrettanto celebre e immensamente popolare è l’ultimo lavoro di Ciaikovskij, la sua Sinfonia n.6 op.74 che tutti conoscono con il nome di “Patetica” e che appartiene di diritto al novero delle opere più amate dal pubblico e  più eseguite dalle orchestre di tutto il mondo.

Valentina Lo Surdo si occupa di musica a trecentosessanta gradi. Musicista prima (è diplomata in pianoforte) musicologa, organizzatrice e ideatrice di eventi, ma anche manager della comunicazione in ambito culturale, agente di artisti, consulente d'immagine e docente, è attiva come presentatrice di concerti e conduttrice per la radio e per la televisione. Dal 2007 conduce varie trasmissioni in onda su Radio Tre. 

Impariamo il concerto mantiene anche quest’anno il simbolico prezzo di 1 euro. I biglietti sono in vendita presso la biglietteria della Fondazione Toscanini, situata presso il CPM Toscanini, Viale Barilla 27/A. Informazioni al numero 0521/391339 o scrivendo a biglietteria@fondazionetoscanini.it.