Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Primarie, l'endorsement per Costi degli ex di Civiltà Parmigiana

I DOCUMENTI CHE RIVELANO I RAPPORTI TRA DARIO COSTI E IL COMUNE DI PARMA in particolare con Vignali e Pizzarotti. Votare Costi è votare la continuità con il passato. Sarebbe interessante conoscere i suoi 500 firmatari.  

Franco Cattabiani a sinistra con Elvio Ubaldi nella campagna elettorale 2012 Mignani a destra, Zanacca al Centro con Elvio Ubaldi Franco Cattabiani

Mignani, l'ipocrisia della inciviltà parmigiana...sempre al servizio dei loro interessi. Franco Cattabiani la silhouette giapponese-parmigiana 188 di circonferenza vita che nel totale disprezzo dei luoghi istituzionali, parcheggia la sua auto sotto i portici del Palazzo Comunale per gestire meglio i suoi interessi immobiliari. Questi sono i residui ubaldiani da dimenticare per sempre. Quelli di "Ritorno al Futuro". Ma chi li segue. Orfani del padre padrone Ubaldi, finito indagato per bancarotta fraudolenta, deceduto prima del processo. Questi fantasmi della politica appoggeranno Dario Costi. Ma guarda un po'! Il padre di Dario Costi, Marco fu dirigente al personale all'Università di Parma durante la gestione Usberti e Assessore in Comune a Parma con Lauro Grossi, Vicesendaco Elvio Ubaldi, Brenno Begani ai lavori pubblici. La "buona scuola" non mente. Come dire: ritornano sempre...non dimenticano la poltrona. Quali ragioni senatore Pagliari l'hanno indotta a lanciare Dario Costi? Un favore di ritorno al padre? Una scaramuccia personale all'interno del PD locale? In ballo c'è il governo e il futuro della città, e forse certe ripicche politiche personali bisognerenbbe saperle sedimentare e dimenticare. Non trova? Non condivideva le Primarie? In questo mi trova completamente d'accordo. Ma sono andato oltre il mio pensiero personale. Spero in una reale svolta nel governo della città. Paolo Scarpa e Nicola Dall'Olio sono convinto non deluderanno le aspettative. Marsiletti, è Mignani non Dall'Olio che sostiene di  "riannodare i fili con quella stagione amministrativa". Vuoi vedere che tra Costi e la Parma da bere di Vignali vi è una certa continuità e attiguità? Sono gli orfani del ducetto del Montanara e del suo enfant prodige che sostengono questo.   
Cattabiani incontrato casualmente qualche giorno fa in via Affò si chiedeva chi fosse Costi e mi domandava cosa ne pensassi... come se lui non lo conoscesse. Gli risposi, spero in Paolo Scarpa e Nicola Dall'Olio. E pareva molto incerto: Viva la sincerità! Sul disastrato centro destra gli proposi di trovare un candidato da fuori: qui Villani vi ha rullato tutti. E gli proposi di chiederlo a Sgarbi via Sommi. "Bella idea, Boschi, mi rispose". Secondo alcune fonti, pare che Sgarbi ora, dopo l'uscita di Pizzarotti da Grillo,  sia in buoni rapporti con il sindaco. LB  


Massimiliano Mignani, ultimo coordinatore del movimento ubaldiano: "E' la candidatura più interessante. Lo sosteniamo"

Non si chiama più Civiltà Parmigiana ma Cittadini per Parma, movimento rappresentato in Consiglio comunale da Franco Cattabiani.

Il capogruppo ha sostituito tra i banchi del parlamentino parmigiano Elvio Ubaldi, fondatore di Civiltà parmigiana, ex sindaco di Parma, scomparso nell'ottobre del 2014.

E' cambiato il nome, non la convizione in quanto di buono la stagione ubaldiana abbia rappresentato per Parma.
Lo dice chiaro e tondo l'ultimo coordinatore di Civiltà Parmigiana, Massimiliano Mignani, divenuta Cittadini per Parma nel settembre 2016, che coglie nelle primarie la possibilità di riannodare i fili con quella stagione amministrativa

Il movimento oggi è in campo e guarda con vivo interesse e attivismo alla consultazione del centrosinistra in programma il 5 marzo.

Il dato politico più rilevante e ormai consolidato a due settimane dal voto - piaccia o meno ai diretti interessati - è che una parte importante dell'universo di centrodestra che per lunghi anni ha governato la città, in questa fase è fortemente attratto dalla candidatura di Dario Costi. Dai social alle presenze nei vari incontri elettorali, le conferme sono facilmente reperibili.

Così come è da rimarcare la capacità di avere aggregato esponenti di Sinistra Italiana a ubaldiani della prima ora. Un lavoro di tessitura notevole di cui va dato atto a Costi, alla sua prima vera esperienza politica.

"Costi - ragiona Mignani - rappresenta indubbiamente una candidatura interessante, la più interessante nel panorama delle primarie e più in generale rispetto alle varie liste civicche che si sono affacciate finora, penso a quella di Luigi Alfieri, mentre le altre forze di centro e di destra non si sono sono ancora espresse credo per lacerazioni interne".

Mignani - che ha già partecipato ad alcuni appuntamenti pubblici organizzati da Costi - non è spaventato da eventuali polemiche legate al sostegno diretto fornito a un candidato del Pd da parte di un movimento che per anni in Consiglio comunale si è fronteggiato, anche molto duramente, con gli esponenti dem.

"La polemica è pane quotidiano in politica - risponde serafico -. Penso che quanto Ubaldi ha espresso sia un patrimonio da non disperdere e per farlo è necessario avere voce in capitolo e contare. Pensiamo che Cittadini per Parma possa tranquillamente e legittimamente esprimere questa posizione".

"Su Costi la posizione all'interno del nostro movimento è condivisa. Certo, sarà da valutare il programma di una eventuale candidatura a sindaco; per questo auspico che vinca le primarie e dopo si possa lavorare all'impianto di governo del mandato. E' giovane e ha un'idea, rispetto alla Parma futura, di una città più verde, ecologica, a misura d'uomo. Dopo la stagione Vignali, che in tre anni ha reso edificabile tutto quanto il piano regolatore aveva previsto nell'arco di 20 anni, è indispensabile una inversione di rotta".

"Partecipare al voto il 5 marzo? Tutti possono farlo e io personalmente voterò come credo faranno altri cittadini di altre forze politiche. Costi è un moderato, non promette cose impossibili; ha avuto l'umiltà di ascoltare i parmigiani nel corso di tanti incontri e credo che quanto ha recepito lo si troverà nel suo programma".

Nessun timore, dunque, di trovarsi fianco a fianco con chi per anni è stato netto oppositore della stagione ubaldiana: "Il Pd con l'avvento di Renzi è molto cambiato: è diventato un partito più moderato che sa guardare agli interessi di molte classi sociali. In politica negli ultimi tempi le situazioni corrono velocissime. Il punto - ribadisce Mignani - è che se si vuole incidere bisogna avere gli strumenti per farlo e quindi schierarsi".

E ben venga pure la scissione nel Pd: "Gente come D'Alema ha fatto il suo tempo. Basta con i politici che dopo tanti in Parlamento hanno dimenticato di fare gli interessi pubblici per fare solo i propri". (frana) 17 febbraio 2017

Fonte Link parma.repubblica.it 


DOCUMENTI CORRELATI CHE testimoniano i profondi rapporti logistici ed economici tra Dario Costi, la sua associazione (Parma Urban Center) e il Comune di Parma amministrazioni Vignali e Pizzarotti

DOCUMENTO PDF UNO; Mostre collaterali al Festival Verdi 2013 per il Bicentenario Verdiano (Sindaco Pizzarotti);

DOCUMENTO PDF DUE; Deliberazione di Giunta  n. 107/5 del 30/01/2008 sostegno per la sede dell'Urban Center firmati da Savi e Benecchi (compagni di vita poi migrati in STT) (Sindaco Vignali);

DOCUMENTO PDF TRE; Deliberazione n. 1747/72 GIUNTA COMUNALE IN DATA 10/12/2008 (sindaco Vignali) sostegno alle attività di ricerca dell'Associazione culturale "Parma Urban Center" Variazione al PEG 2008: 20.000 euro;

DOCUMENTO PDF QUATTRO; Deliberazione n. 639/32 in data 21/05/2009 (Sindaco Vignali) 10.000 euro per collana editoriale denominata PUC STRUMENTI Firmato da Dante Bertolini;

DOCUMENTO PDF CINQUE; deliberazione di Giunta Comunale n. 1893 del 23/12/2008 (Sindaco Vignali) contributo di 12.000 euro per la ricerca "Casa pubblica e città. Esperienze europee e sperimentazioniprogettuali sull'alloggio popolare flessibile e sostenibile". Firmato dal Dirigente Dante Bertolini;

DOCUMENTO PDF SEI; Deliberazione n. 1873 / 87 del 30/12/2009 (Sindaco Vignali) ASSEGNAZIONE DELL'IMMOBILE DENOMINATO "EX CHIESA DI S.QUIRINO" ALL'ASSOCIAZIONE PARMA URBAN CENTER COME SEDE E SPAZIO PER L'ALLESTIMENTO DI MOSTRE E PER L'ORGANIZZAZIONE DI CONFERENZE. Firmato da Dante Bertolini;

DOCUMENTO PDF SETTE; Deliberazione n. 877/43 del 24/06/2010 (Sindaco Vignali) contributo di 30.000 euro per "Allestimento e gestione grafica della mostra sulle linee guida del nuovo Piano Strutturale Comunale". firmato da Tiziano Di Bernardo;

DOCUMENTO PDF OTTO; Deliberazione n. 1220 /63 del 23/09/2010 (Vignali) contributo di 20.000 euro per attrezzature e arredi presso Chiesa di San Quirino. Firmato da Tiziano Di Bernardo;

DOCUMENTO NOVE; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° 1756 DEL 01/07/2010 (Sindaco Vignali) Erogazione contributo di 30.000 euro per l'anno 2010. Firmato Tiziano Di Bernardo
DOCUMENTO DIECI; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° DD/2010-2437 DEL 06/10/2010 (Sindaco Vignali) di circa 6.000 euro per FORNITURA DI ATTREZZATURE AUDIO CON INSTALLAZIONE E TARATURA PER L'ALLESTIMENTO DELLA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE PARMA URBAN CENTER PRESSO L'IMMOBILE EX CHIESA DI S. QUIRINO. Firmato Tiziano Di Bernardo;

DOCUMENTO UNDICI; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° DD/2010-2438 DEL 06/10/2010 (Vignali) di oltre 2.000 euro per  FORNITURA DI ATTREZZATURE INFORMATICHE E ASSISTENZA TECNICA PER L'ALLESTIMENTO DELLA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE
PARMA URBAN CENTER PRESSO L'IMMOBILE EX CHIESA DI S. QUIRINO - IMPEGNO DI SPESA PER L'ANNO 2010. attraverso COMMUNICATION NETWORK srl. Firmato da Annovi Cristiano;

DOCUMENTO PDF DODICI; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° DD/2010-2439 DEL 06/10/2010 (Sindaco Vignali) di 1.300 euro per FORNITURA DI ARREDI E MONTAGGIO ALLESTIMENTO DELLA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE PARMA URBAN CENTER PRESSO L'IMMOBILE EX CHIESA DI S. QUIRINO. Impegno della spesa per l'anno 2010. attraverso
Linearredo srl. Firmato Tiziano Di Bernardo;

DOCUMENTO PDF TREDICI; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° DD/2010-2507 DEL 13/10/2010 (Vignali) di oltre 10.000 euro per FORNITURA DI ATTREZZATURE VIDEO E RELATIVA INSTALLAZIONE PER L'ALLESTIMENTO DELLA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE PARMA URBAN CENTER PRESSO L'IMMOBILE EX CHIESA DI S. QUIRINO. IMPEGNO DELLA SPESA PER L'ANNO 2010. Attraverso AUDIO LINK SRL, Firmato Tiziano Di Bernardo


DOCUMENTO PDF QUATTORDICI;
DELIBERAZIONE N.GC-2013-572 DELLA GIUNTA COMUNALE IN DATA 25/09/2013 (Sindaco Pizzarotti) contributo a favore dell’Associazione Parma Urban Center per progetto espositivo nell’ambito del Bicentenario Verdiano con affissione manifesti e plance e esenzione dalla tassa di affissione, grutuità timbratura locandine. 5 permessi giornalieri per transito e sosta. Firmato Susanna Braga;

DOCUMENTO PDF QUINDICI; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N° DD-2013-1481 DEL 24/10/2013 (Sindaco Pizzarotti) contributo di € 78.500,00= a favore dell’Associazione Parma Urban Center
Erogazione Contributo all'Associazione Parma Urban Center per progetto espositivo nell'ambito del Bicentenario Verdiano denominato Obiettivo Teatro (Il Progetto dell'Illusione e Teatro per scelta). Impegno di spesa per l'anno 2013. Firmato Susanna Braga

(Parma, 19/02/2017)
Luigi Boschi