Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Ogm, sostegno a Zaia

Ogm, la posizione contraria del Ministro dell'gricoltura  Luca Zaia merita sostegno

La netta presa di posizione del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Luca Zaia contro gli Ogm riportata oggi da alcune agenzie di stampa merita sostegno e incoraggiamento.Con lui sale a quattro il numero dei Ministri dell'agricoltura che negli ultimi anni si sono opposti all'introduzione di organismi geneticamente modificati nel nostro Paese. I fautori del biotech crederanno che si tratta di irresponsabili nemici della scienza oppure di esperti che sensatamente scelgono la strada del principio di precauzione? Bene ha fatto il Ministro a ricordare inoltre che presentare gli organismi geneticamente modificati come soluzione al problema della fame nel mondo significa affermare il falso. Sulla questione sperimentazioni vogliamo ricordare che la materia è regolamentata da un preciso quadro normativo che ha ormai scelto la via della prudenza, frutto di anni di impegno e confronto tra le parti, e che lo scorso anno la Consultazione nazionale promossa dalla Coalizione Italia-Europa Liberi da Ogm ha raccolto tre milioni di voti contrari alle coltivazioni transgeniche.

Fondazione Diritti Genetici
Ufficio stampa e comunicazione
Simona Galasso
06 86384941
3493218071
galasso@fondazionedirittigenetici.org
www.fondazionedirittigenetici.org