Il finale cambiato della CARMEN fiorentina resta pur sempre una SCEMA MADRE