Alessandro Guardamagna: LE MERITATE SCUSE AL SINDACO?