Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Painting

Painting

LA T-ART TRASFORMA IL RIFIUTO

Luigi Boschi: Trattare coi guanti - OperaGALLERIA IMMAGINI

Consumi e rifiuti. Trattamento, Smaltimento e Stoccaggio non convenzionali

Il Museo della Carale Accattino, in contemporanea con la mostra dedicata al tema "Libertà nell'arte", presenta una collezione di opere dello scrittore-artista parmigiano Luigi Boschi che, tramite l'assunzione ad arte dei rifiuti, stigmatizza e storicizza una caratteristica fondamentale della nostra epoca.

"E' il paradosso del rifiuto: dalla pattumiera al museo".

Attraverso un'operazione di T-Art (Transformer Art) il rifiuto si trasforma in una elaborazione culturale e psicologica. E' un riscatto creativo e di riflessione. Il rifiuto è rifiutato e abbandonato benché sia espressione di design e di progetto industriale.

Con l'assunzione artistica il rifiuto rifiutato nelle sue diverse realtà, dalla più nobile a quella quotidiana, da quella artificiale a quella naturale, è riscattato dal suo inevitabile destino.

Le opere sono raccolte in una esposizione permanente al Museo della Carale Accattino di Ivrea nella "Stanza Consumi e Rifiuti" ed è visitabile su richiesta.

****

STUDIO LUIGI BOSCHI APERTO AI VISITATORI

Luigi Boschi: Percorsi a colori - Opera

Galleria immagini

Da Gennaio 2009 lo studio Luigi Boschi è aperto agli incontri con coloro che volessero visitare i luoghi della produzione letteraria, artistica e digitale. 
Per appuntamento telefonare 333 7363604

"CONSUMI E RIFIUTI"

Luigi Boschi: Città farmaco - Opera
Da febbraio 2009, Opere e Installazioni di Luigi Boschi su "Consumi e Rifiuti" in esposizione permanente a IVREA in una sezione dedicata presso il Museo della "Carale Accattino".

GALLERIA IMMAGINI

 

 

APPUNTI SPARSI SULLE OPERE DI LUIGI BOSCHI

Maria Elena Mozzoni

Luigi Boschi affronta l'arte come affronta la vita: senza mezze misure.

La sua ricerca è sempre verso l'alto. Non si accontenta di semplici intuizioni, depositando il colore sulla tela, ma si  immerge nel soggetto sia esso un paesaggio o un concetto astratto.  

Un vero e proprio bagno dell'autore nella sua opera dove traspaiono gli impegni civili ed etici della persona,  ma pure i riverberi di una sensibilità  profonda che rende le sue opere intense, al limite del viscerale.

Quando la materia si fa densa ed i colori potenti  Boschi trova le sue note migliori perché va dritto al problema dell'informale: il difficile equilibrio fra i ciò che abbiamo davanti ed il significato che suggerisce.

Nonostante la mano non sia abituata al rigore ed allo studio delle accademie si percepisce immediatamente una qualità  nel tratto che scaturisce più dalla frequentazione della grafica e dell'architettura che dalla pittura vera e propria.  Se questo può disturbare qualche purista  bisogna anche riconoscere che queste peculiarità rendono le opere di Boschi  fresche ed accattivanti. Lo studio di maestri della tradizione che più si avvicinano alla sua sensibilità (come Piero della Francesca o Simone Martini) potrebbero aprirgli nuove porte espressive ma la linfa delle sue opere è l'incontro-scontro con il quotidiano.

RICERCA ARTISTICA 2005-2011

Campo estivo-Fuga (dicembre 2005) 18x24 olio su tela
-Abissi (agosto 2006) 50x50 olio su tela - Collezione P e L.B
-Fonte (agosto 2006) 40x40 olio su tela
-Sbavature (agosto 2006) 50x150 olio su tela - Collezione B.Z.
-Africa (agosto 2006) 24x30
-Notturno marino (agosto 2006) 150x100 olio su tela - Collezione L.B
-Fondale marino (agosto 2006) 30x40 olio su tela - Collezione P.G.
Faraglioni notturni-Urbanizzazione I -Paesaggio rurale (agosto 2006) 40x40 collage olio su tela - Collezione C.d.E.
-Urbanizzazione II - Paesaggio marino (agosto 2006) 40x40 collage olio su tela - Collezione C.d.E.
-Brindisi (agosto 2006) 40x120 olio su tela
-Sottosuolo (settembre 2006) 90x90 olio su tela 90x90 - Collezione G.S.P.
-Campo estivo (settembre 2006) 70x90 olio su tela Collezione L.B.
-Fuochi d'artificio (settembre 2006) 50x50 olio su tela - Collezione L.B.
-Faraglioni notturni (settembre 2006) 90x90 olio su tela - Collezione P. e L. BLuigi Boschi opere

Condividi contenuti