Carlo Consiglio: NUOVA FUGA DELL’ORSO M49

Spread the love
Orso M49

Carlo Consiglio
NUOVA FUGA DELL’ORSO M49

M49 è di nuovo in fuga! Esattamente un anno fa la fuga dal Casteller. Oggi è risuccesso. Ma M49 a quanto dichiara Fugatti ha un radiocollare.

Il plantigrado risulta fermo in un’area della Marzola, i forestali sono in azione per monitorare e presidiare la zona. 

Alle 10,45 il presidente della Giunta si è inserito nella discussione sull’assestamento del bilancio provinciale – scrive in una nota ufficiale la Pat – da poco iniziata in Consiglio provinciale per dar notizia che l’orso M49 è fuggito stamane dal recinto del Casteller. Il plantigrado – ha spiegato il governatore – già protagonista l’anno scorso di una prima evasione dalla stessa area, questa volta non ha scavalcato ma ha divelto la rete di ferro della “gabbia” in cui era rinchiuso dall’aprile scorso. Il presidente ha concluso assicurando al Consiglio aggiornamenti sul tema nel prosieguo dei lavori in aula”… La prima fuga era avvenuta il 15 luglio dell’anno scorso… Poi, nel giro di poche ore, l’incredibile: M49 era riuscito a scavalcare i recinti elettrificati e a scappare tra i boschi della Marzola.

Da quel momento un anno di inseguimenti, con Papillon che era riuscito a toccare tutti i territori circostanti (tutta la parte est del Trentino e poi Alto Adige e anche Veneto). Tutto per poter tornare a “casa sua” nella zona della Rendena-Chiese. Poi il 28 aprile era stato ripreso. Il Casteller era stato potenziato e l’animale sterilizzato. La partita di M49 sembrava conclusa e invece no… (Raffaella Baroni, 27 luglio 2020).

CONSIGLIONEWS N. 201
27 luglio 2020

Lascia un commento