Carlo Consiglio: SALVI MORIGLIONE E PAVONCELLA in Calabria, Veneto, Sardegna

Spread the love

CALABRIA: SALVI MORIGLIONE E PAVONCELLA

A seguito di ricorso delle associazioni LIPU e WWF, il TAR della Calabria, sezione prima di Catanzaro, nella camera di consiglio del 24 settembre 2020, ha sospeso la delibera della Giunta regionale 7 agosto 2020 n. 210 e l’allegato calendario venatorio 2020-2021. Pertanto la Regione il 25 settembre 2020 ha comunicato che è sospesa la caccia a moriglione e pavoncella; la chiusura della caccia a colombaccio, gazza, cornacchia grigia e ghiandaia è anticipata al 13 gennaio 2021; ed è sospesa la caccia all’interno delle aree “Natura 2000” tutelate dalla direttiva 92/43/CEE e nelle zone di protezione speciale tutelate dalla direttiva 79/409/CEE (LAC Liguria, 25 settembre 2020).

VENETO: SALVI MORIGLIONE E PAVONCELLA 

A sequito di ricorso delle associazioni ENPA, LAC, LAV, LIPU e WWF, difesi dall’avvocato Valentina Stefutti, il TAR del Veneto, sezione prima, in camera di consiglio del 23 settembre 2020, con ordinanza pubblicata il 25 settembre 2020, ha sospeso la delibera della Giunta regionale n. 764 del 16 giugno 2020, che ha approvato il calendario venatorio 2020-2021, nella parte in cui consente la caccia a moriglione e pavoncella (LAC Liguria, 25 settembre 2020). 

SARDEGNA: SALVO IL MORIGLIONE 

A seguito di ricorso delle associazioni GRIG, LAC e WWF, il TAR della Sardegna, sezione prima, con decreto presidenziale del 21 settembre 2020, n. 347, ha sospeso il decreto assessoriale regionale del 24 agoosto 2020 n. 7602/11 che ha approvato il calendario vennatorio 2020-2021, nella parte in cui consente la caccia al moriglione (LAC Liguria, 25 settembre 2020).

CONSIGLIONEWS N. 209
26 settembre 2020

Lascia un commento