Coronavirus, il contagio cresce nel territorio di Parma, 180 i positivi

Spread the love

Due donne della provincia di Parma, di 84 e 68 anni, decedute all’ospedale Maggiore

Si contano 870 casi positivi, 172 casi in più in 24 ore, in Emilia-Romagna. Un nuovo incremento di circa il 25% rispetto a giovedì.

Aumentano di parecchio anche i ricoverati in terapia intensiva, che oggi sono saliti a 52. Un “incremento significativo”, sottolinea il commissario per l’emergenza coronavirus Sergio Venturi. Altri sette i deceduti.

Questo l’aggiornamento della Regione venerdì pomeriggio. A Parma rispetto a giovedì i casi positivi sono 180 (31 in più). A Parma si contano anche due ulteriori deceduti.

Passano da 2.884 a 3.136 i campioni refertati. Si tratta di dati disponibili e accertati alle ore 12 odierne, sulla base delle richieste istituzionali. 

Si conferma anche oggi che si tratta in maggioranza di persone che presentano un quadro clinico non grave, con sintomi modesti o addirittura privi di sintomi. 366 sono infatti i pazienti che non necessitano di cure ospedaliere e quindi sono a casa, dove rispettano l’isolamento previsto; 52 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (20 in più rispetto a ieri).

Fonte Link: parma.repubblica.it

Lascia un commento