Sabbia n.22 intitolata: “Viaggio in Inghilterra”.

Spread the love


Sabbia 22 viaggio in Inghilterra

Marco Vettori
marco.vettori.512@psypec.it
sito web

Sabbia n.22 intitolata: “Viaggio in Inghilterra”.

Dopo aver deposto le figurine nella sabbiera inizia subito a parlare e mi dice che il libro alla sua sinistra rappresenta lei che sta studiando. Il bus, insieme alla chiesa con le torri, le case simboleggiano l’Inghilterra. Precisa:

“Da quando ho programmato le vacanze, studio con più concentrazione.

Sono molto contenta di andare via per otto giorni e sette notti. Mia cugina ha notato una pubblicità e poi ci è venuta l’idea per andare in Inghilterra”.

       Sulla diagonale che parte dal basso a sinistra e arriva in alto a destra vengono posti gli elementi principali della sabbia. Si parte dal libro (in basso a sinistra) sulla diagonale si incontra l’auto e (al centro) l’aereo con sopra l’autobus per giungere a destra alle quattro sedie intorno a un tavolo circondate dalla chiesa e dalle case. Sembrano due poli: a sinistra Eloisa pare rappresentare l’esperienza che l’Io sta affrontando -Il tema dello studio- Realtà razionale alla quale bisogna aderire e pagare un oneroso tributo in energie mentali e fisiche; a destra -la realtà della relazione e del sentimento- dalla quale ci si sente chiamati e alla quale si aspira. Il passaggio tra la sinistra e la destra potrà e dovrà essere realizzato per mezzo dell’auto e attraverso l’aereo senza dimenticare l’autobus.

L’aeroplano, messo al centro della sabbiera preceduto dalla macchina (simboli d’energia in movimento per certi versi molto simili), ricorda ad Eli che, se intende autenticamente differenziarsi, dovrà integrare la precedente esperienza per mezzo di nuove basi: di grande importanza la realtà sociale qui indicata dal Bus che rappresenta la vita sociale. Ogni evoluzione personale ha bisogno di un contatto con il sociale. Pare sia necessario integrare una situazione intellettuale e razionale con una realtà relazionale più flessibile e completa.

Lascia un commento