Criptovalute delle banche centrali: la mossa di Mastercard è rivoluzionaria

Spread the love

Giulia Adonopoulos

Il colosso dei pagamenti ha lanciato una piattaforma di test per le valute virtuali delle banche centrali (CBDC) per simulare emissione, distribuzione e scambio di criptovalute tra banche e consumatori.

Le banche centrali di tutto il mondo si stanno avvicinando all’idea di testare o emettere le proprie criptovalute. Secondo un’indagine, l’80% di loro sta effettuando ricerche e il 40% è già passato alla fase sperimentale.

Le CBDC (Central Bank Digital Currencies) sono progettate per rappresentare l’alternativa digitale alla valuta fiat di un Paese, riflettendo lo stesso valore e godendo delle stesse garanzie della cartamoneta. Lo sviluppo delle criptovalute nazionali risponderebbe a una serie di obiettivi, dalla promozione dell’inclusione finanziaria alla modernizzazione dell’ecosistema dei pagamenti.

Le banche centrali testano le proprie criptovalute

A settembre 2020 Mastercard ha lanciato un ambiente di test virtuale proprietario per testare le criptovalute delle banche centrali e valutarne i casi d’uso.

In pratica, tramite la piattaforma di test le banche centrali possono vedere se le proprie valute virtuali si adatterebbero alle esigenze di una regione o di un Paese.

Come? L’ambiente virtuale messo a disposizione da Mastercard simula un ecosistema di emissione, distribuzione e scambio di criptovalute con banche e consumatori, incluso il modo in cui la valuta virtuale può interfacciarsi con le reti e le infrastrutture di pagamento esistenti, come carte e pagamenti istantanei. Tra le altre cose dimostra come una persona può utilizzare la CBDC per fare acquisti in tutti i posti che accettano Mastercard, e permette di esaminare progetti e casi d’uso della tecnologia CBDC per determinare più rapidamente il valore e la fattibilità in un mercato, valutando inoltre costruzione tecnica e livello di sicurezza.

Mastercard a sostegno delle criptovalute

Mastercard ha già fatto la sua prima mossa significativa nel supporto alle criptovalute a luglio, con l’annuncio di Wirex come primo fornitore di moneta virtuale a poter accedere l Mastercard Accelerate Program, il programma del colosso che “aiuta le aziende fintech a salire di livello collegandole a futuri partner tecnologici, soluzioni end-to-end e innumerevoli modi per innovare”. Fino all’1,5% degli acquisti in bitcoin verrà rimborsato agli utenti tramite il programma fedeltà Wirex Cryptoback.

Forum Banca 2020 al via a Milano: tutte le novità della 13ª edizione

Appuntamento 23 e 24 settembre a Milano con Forum Banca 2020, per un evento che si sdoppia: sarà sia in presenza che virtuale. Torna anche il Fintech Smart Village. Ecco tutte le novità e gli ospiti di questa 13^ edizione.

Aperto, invisibile e sostenibile: sono questi i 3 aggettivi che permeeranno il futuro del banking post Covid-19? Le trasformazioni del settore finanziario derivate dall’emergenza sanitaria sono una crisi di passaggio o una rivoluzione permanente?

Queste le domande che si pone e a cui cercherà di rispondere Forum Banca 2020, evento di riferimento in Italia per il mondo banking e fintech, con un’edizione davvero speciale in scena a Milano il 23 e 24 settembre. Attesi quest’anno oltre 700 partecipanti, 300 banche e 150 speaker, tra i nomi più autorevoli del settore. Ecco le novità, gli ospiti di spicco e cosa aspettarci da questa tredicesima edizione. 15 settembre 2020

 
 
Forum Banca 2020: una novità assoluta

Si tratta del primo evento italiano di settore post-lockdown a cui si partecipa dal vivo. L’idea è stata quella di organizzare un evento in due formati: in presenza, per dare la possibilità di incontrare gli esperti e i professionisti del settore e assistere fisicamente agli interventi, e in virtuale, tramite la piattaforma su cui ci si può connettere, seguire l’evento da remoto e organizzare i meeting con prospect e clienti.

 

Se l’anno scorso il tema principale della due-giorni milanese ruotava intorno ai concetti di Human Digital, Cyber e Open Payment, i focus di questa tredicesima edizione sono Open, Invisible e Sustainable. È partendo da queste 3 parole chiave che i top leader del mondo banking e finance, regolatori e innovatori si confronteranno illustrando trend, rischi e opportunità del settore.

 

LEGGI ANCHE 

Il futuro dei pagamenti è invisibile?

 

Anche quest’anno Forum Banca si avvale della presenza di ospiti e speaker di alto livello nel panorama bancario italiano e internazionale. Ci sarà Corrado Passera, CEO di Illimity Bank ed ex ministro dello Sviluppo economico, che prenderà parte alla Sessione Plenaria della Main Conference con un Inspirational Speech sulle sfide delle banche del futuro.

Prenderanno, poi, parte al dibattito su “Challenger vs Traditional Bank”: Claudia Vassena, capo di Buddybank, la mobile bank di Unicredit;
Andrea Isola, General Manager di N26;
Massimo Proverbio, Chief IT Digital and Innovation Officer di Intesa Sanpaolo con esperienza trentennale in Accenture, tra i massimi esperti in Italia di trasformazione digitale, soluzioni multicanale e riduzione dei costi nel settore bancario;
Carlo Panella di Illimity Bank, dove ricopre il ruolo di Chief Direct Banking, Digital and Operations Officer;
Emmanuel Becker, Managing Director di Equinix, leader mondiale dei data center;
Oscar Montigny, Chief Innovation, Sustainability and Value Strategy Officer di Banca Mediolanum e presidente di Flowe, la fintech del gruppo che offre il conto online associato alla carta in legno amica dell’ambiente.

 

Torna il Fintech Smart Village

Torna anche quest’anno, per il 4° consecutivo, il Fintech Smart Village, lo spazio interamente dedicato alle nuove startup fintech e luogo di confronto e discussione tra banche e piccole e grandi tech company.

Tantissimi gli argomenti che verranno affrontati: si parlerà di come le fintech possono aiutare le banche tradizionali e le persone ad affrontare efficacemente la crisi; di credito alternativo alle banche; delle sfide della PSD2 e della sandbox normativa; di come l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando la finanza, dei sistemi di pagamento senza contanti e dei nuovi servizi presenti sul mercato per gestire le proprie finanze. Appuntamento il 24 settembre presso NH Milano Congress Centre.

Fonte Link: money.it

Lascia un commento