IL PROGRAMMA DI DRAGHI GIÀ ESISTE ECCO COSA AVEVA RIVELATO A DICEMBRE 2020 AL GRUPPO DEI TRENTA

Economia e Finanza, nomosoikos, Politikein, RadioWebTv, Woodsradiolive
Spread the love

“Il report tocca la struttura del processo decisionale e pone le domande fondamentali che ogni governo dovrebbe porsi: chi deciderà quali aziende supportare e quali no? Quali aziende dovranno essere aiutate e perché, e quali aziende non dovranno essere aiutate?“

14 dicembre 2020: a parlare è Mario Draghi in occasione del lancio del report redatto dal Gruppo dei Trenta dal titolo “Reviving and Restructuring the Corporate Sector Post-Covid – DESIGNING PUBLIC POLICY INTERVENTIONS”, ovvero “Rilancio e ristrutturazione del settore aziendale Post-Covid – Progettazione di interventi di politica pubblica”.

Andiamo con ordine: cos’è il Gruppo dei Trenta e cosa contiene questo documento?

Il Gruppo dei Trenta o G30 è un’organizzazione internazionale composta da leader economici e finanziari del settore pubblico e privato e del mondo accademico di tutto il mondo. Ha lo scopo, si legge sul sito ufficiale, di “approfondire la comprensione delle questioni economiche e finanziarie globali e di esplorare le ripercussioni internazionali delle decisioni prese nei settori pubblico e privato”.

Fondato nel 1978 su iniziativa della Fondazione Rockefeller, il gruppo è composto attualmente da 28 membri, più 8 membri senior e 16 membri emeriti, tra cui Mario Draghi, e comprende i responsabili delle principali banche private e banche centrali, nonché membri del mondo accademico e delle istituzioni internazionali.

 
 

Lascia un commento