Valerio Malvezzi: L’incredibile storia del banchiere più grande del mondo

Spread the love

(da wikipedia) Il 17 ottobre 1904 Amadeo Pietro Giannini fondò la Bank of Italy a San Francisco[8]. Questa banca aveva per clienti i tanti immigrati giunti negli Stati Uniti in quell’epoca, per il rifiuto ricorrente delle banche americane esistenti di aprire ad essi rapporti[9].

Durante il terremoto di San Francisco del 1906, Giannini riuscì a portare in salvo tutti i depositi fuori dall’edificio della Banca e lontano dagli incendi. Dato che le sedi delle altre banche erano state distrutte e non si poteva accedere ai caveaux, Giannini invece riuscì entro pochi giorni dal disastro ad utilizzare i fondi portati in salvo per ricominciare a concedere prestiti: su di un banco fatto di un asse appoggiato a due botti, faceva prestito a chi voleva cominciare a ricostruire[10][11][12].

La prima filiale fuori di San Francisco fu apertà a San Josè.

Nel 1919 Giannini fondò in Italia la Banca d’America e d’Italia sulla base della Banca dell’Italia Meridionale fondata a Napoli nel 1917.
Fonte Link: https://it.wikipedia.org/wiki/Bank_of_America

Lascia un commento