La Toscanini: Presentato il progetto E’ IL NOSTRO TEMPO 2020

Spread the love

 

E’ il nostro tempo. Presentazione

Presentato all’IC Micheli il progetto della Toscanini, parte di Parma 2020, che riguarda le scuole del Quartiere San Leonardo

E’ stato presentato oggi al pubblico, con una festosa cornice di ragazzi e di musica, il progetto della Toscanini in collaborazione con l’I.C. Micheli che porta il titolo È il nostro tempo! Integrazione a ritmo di musica e che rappresenta uno degli apporti più significativi della Toscanini al programma di Parma 2020. Esso è infatti stato parte del Dossier di candidatura che è valso a Parma la vittoria quale Capitale Italiana della Cultura del prossimo anno ed è oggi parte del Programma Ufficiale di Parma 2020 all’interno degli eventi denominati “Officine Contemporanee”.

Erano presenti all’iniziativa Francesca Velani, coordinatrice di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020, Chiara Palù, dirigente scolastica dell’I.C. Micheli, Giancarlo Izzi, Presidente dell’AVIS comunale di Parma, Stefania Bonfatti Sabbioni, responsabile del progetto per lo stesso I.C. Micheli, Gianluigi Giacomoni, responsabile del progetto per La Toscanini e Roger Catino docente e direttore d’orchestra.

Il progetto coinvolge quest’anno le classi quarte delle Scuole Primarie “San Leonardo” e “Micheli” e le classi 2A e 2B della scuola media “Luigi Vicini” e le classi 2A e 2D della scuola media “Arturo Toscanini”. “È il nostro tempo” – che nel quartiere San Leonardo e nelle sue scuole arriva per il terzo anno consecutivo grazie alla lungimiranza dell’I.C. Micheli, con un successo sempre crescente e come un apporto ormai atteso alla formazione personale e alla consapevole crescita culturale degli studenti – è pensato come un’opera musicale costituita da tre atti (Contesto sociale e progettazione, Laboratori, Concerti). Il progetto Ė il nostro tempo! è fondato sull’interazione dei valori interculturali e sociali che l’arte musicale è in grado di esprimere. Si ispira liberamente ai dettami fondamentali del modulo educativo “El Sistema” ideato da José Antonio Abreu nel 1975, in cui lo studio e la pratica collettiva della musica assumono finalità etiche e civiche ed artistiche. Il progetto è rivolto a ragazzi dagli 8 ai 18 (forma modulare per elementari, medie, superiori). La celebre frase del grande didatta e pedagogo venezuelano “La musica trasforma le diversità in speranza, ogni sfida in azione, i sogni in realtà” è stata l’ispirazione e il fondamento didattico e progettuale per la creazione di formule di integrazione partecipativa.

Oggi si sono tenute due ore di laboratorio musicale delle classi quarte della Scuola Primaria “San Leonardo” con il M.° Roger Catino, cui hanno successivamente assistito le autorità presenti, e infine la presentazione vera e propria alla stampa e alla cittadinanza, primi fra tutti coloro che in San Leonardo vivono e lavorano e che nelle scuole, grazie allo spirito dei bambini e all’attenzione degli insegnanti, trovano un polo di attrazione e di superamento delle diversità.

Le attività laboratoriali si terranno fra ottobre 2019 e maggio 2020.

Le risultanze del progetto saranno presentate alla cittadinanza il 26 marzo 2020 alle ore 10,30 con un concerto presso l’Auditorium Paganini. Protagonisti dell’evento saranno le classi laboratorio degli Istituti Micheli e Toscanini, l’Orchestra dell’Emilia-Romagna “Arturo Toscanini” e gli allievi del Liceo musicale Bertolucci. Per l’occasione i ragazzi saliranno sul palco indossando le t-shirt con grafica dedicata del progetto, messe a disposizione da Avis Comunale Parma.

Lascia un commento