SABATO 20 LUGLIO 2019 GLI ARCHI DELLA TOSCANINI AL CASTELLO DI MONTECHIARUGOLO

Spread the love

SABATO 20 LUGLIO 2019 ore 21.30 GLI ARCHI DELLA TOSCANINI AL CASTELLO DI MONTECHIARUGOLO

Castello di Montechiarugolo


Alle 21.30 in programma i capolavori di Mozart e Vivaldi. Ingresso gratuito su prenotazione. Solista Mihaela Costea, concertatore Viktoria Borissova. 

Gli Archi della Filarmonica Toscanini guidati da Viktoria Borissova, con la presenza solistica della violinista Mihaela Costea, saranno sabato 20 luglio alle 21.30 ospiti del cortile d’onore del Castello di Montechiarugolo. Il concerto nasce grazie alla volontà del Comune di Montechiarugolo, che offre il concerto al pubblico, e alla sensibilità della famiglia Marchi, che ha messo a disposizione il magnifico spazio. L’ingresso è gratuito ma avverrà su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per accedere al concerto è sufficiente inviare una email all’indirizzo biglietteria@latoscanini.it entro le 12 di sabato e presentarsi davanti al Castello, tra le 20 e le 21, per ritirare la busta con i propri biglietti. Alle 21.15 i biglietti eventualmente rimasti saranno messi a disposizione del pubblico. Ulteriori informazioni telefonando allo 0521-391339.

Gli Archi della Toscanini, uno dei complessi da camera della Filarmonica, eseguiranno due assoluti capolavori della storia della musica, la Serenata per archi in sol maggiore K.525 di Wolfgang A. Mozart, l’ultima, la più bella e la più famosa del genio di Salisburgo, che tutti conoscono dalla sua denominazione, Eine kleine Nachtmusik, “una piccola serenata notturna” e le celeberrime Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Scritta nel 1787 e terminata prima di partire per Praga, la “Piccola Serenata Notturna” mozartiana è uno dei più celebri notturni per archi mai scritti, semplice ma di ineguagliabile freschezza inventiva. I quattro concerti vivaldiani, tratti dalla raccolta che porta il nome di Il cimento dell’armonia e dell’invenzione, sono brani che tutti hanno ascoltato ma che mantengono un fascino melodico straordinario. Sebbene i concerti della raccolta siano dodici, eseguire insieme i primi quattro, che portano il nome delle stagioni dell’anno, è diventata una prassi esecutiva, sempre salutata, sin dal loro primo apparire, nel 1725, da un continuo successo.

Il castello di Montechiarugolo, che appartiene alla famiglia Marchi dal 1867, è uno splendido esempio di architettura militare lombarda, feudo dei Visconti poi assegnato ai Torelli, e senza dubbio una delle più belle residenze gentilizie dell’Emilia.

L’estate della Toscanini è resa possibile dal contributo del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma, Fondazione Cariparma, Fondazione Monte Parma. CePIM spa è partner istituzionale della Fondazione Arturo Toscanini. Gruppo Hera è partner istituzionale della Filarmonica Arturo Toscanini. Sponsor tecnici sono il Gruppo Ferrari Auto SpA e Crosconsulting.

Lascia un commento