LA FONDAZIONE TOSCANINI

Spread the love

Egregio direttore,

la sequela di inesattezze pubblicata dal suo giornale tra le “opinioni” a firma del signor Boschi, mi ha convinto che sarebbe opportuno consigliare al medesimo la lettura del nostro statuto, facilmente reperibile sul sito internet della Fondazione Toscanini.

Egli potrà così almeno correttamente informarsi sugli Organi della Fondazione, apprendere che esiste un Consiglio di Amministrazione, che la Toscanini è ente di diritto privato e quali siano compiti, poteri e responsabilità del Sovrintendente prof. Baratta, che opera in esecuzione di delibere del CDA e che gode di piena fiducia da parte mia e degli amministratori.

Non entro nel merito delle personalissime “opinioni” che la Gazzetta ha riportato, il cui contenuto appare censurabile sotto diversi aspetti e, se del caso, in altra sede, ma non mi esimo dal richiedere che i nostri musicisti non siano relegati al rango di “orchestrali” come sono stati definiti più volte. Essi sono, come tutti sanno, “professori d’orchestra”. (Gazzetta di Parma, 17/07/2004)

Antonio De Rosa
Presidente della Fondazione Arturo Toscanini

Lascia un commento