FESTIVAL VERDI 2019 AL VIA IL ROADSHOW INTERNAZIONALE

Spread the love


FESTIVAL VERDI 2019

AL VIA IL ROADSHOW INTERNAZIONALE

L’itinerario di presentazioni all’estero del Festival Verdi

raggiungerà sei capoluoghi dell’America Latina:

Montevideo, Buenos Aires, Rio de Janeiro,

Lima, Città del Messico, San Paolo

 

Dopo l’annuncio del programma completo, il Festival Verdi 2019 sarà presentato a media e tour operator in un roadshow internazionale presso gli Istituti Italiani di Cultura che quest’anno raggiungerà l’America Latina, con tappa nelle capitali e nelle maggiori città di Uruguay, Argentina, Brasile, Perù e Messico. Il roadshow è realizzato dal Teatro Regio di Parma in collaborazione con Enit, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna APT Servizi, Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Parma, con il tour operator partner Parma Incoming, che oltre al soggiorno e ai migliori posti per gli spettacoli, offre visite ai luoghi verdiani tra Parma, Busseto e Roncole, per immergersi nell’arte e nella vita di Giuseppe Verdi.

 

“Presentare personalmente il Festival Verdi all’estero – dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale del Teatro Regio di Parma – è un impegno che in questi tre anni ci ha permesso di raggiungere 15 Paesi in Europa, Nord America e Asia, toccando oltre 25 città, e che ha dato i suoi frutti sia in termini di presenze di spettatori internazionali, sia di notorietà del Festival presso la stampa e gli operatori stranieri. Quest’anno il roadshow avrà come obiettivo principale l’America latina, dove stiamo inoltre lavorando a una serie di progetti volti a sviluppare le relazioni con le istituzioni culturali e musicali latinoamericane , per poter portare in quei Paesi il Festival Verdi”.

 

Il roadshow avrà inizio lunedì 25 febbraio 2019 alle ore 10.30 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Montevideo (Uruguay) alla presenza del Direttore Renato Poma, continuerà a Buenos Aires (Argentina), martedì 26 febbraio 2019 alle 12.30, con il Direttore IIC Donatella Cannova. Giovedì 28 febbraio alle ore 16.30 la presentazione si svolgerà a Rio de Janeiro (Brasile) alla presenza del Direttore Livia Raponi, lunedì 4 marzo alle ore 19.30 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Lima (Perù) diretto da Gabriele La Posta. Mercoledì 6 marzo alle ore 19.00, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura diretto da Marco Marica il Festival Verdi 2019 sarà presentato a Città del Messico e lunedì 11 marzo il roadshow si concluderà presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Paolo diretto da Michele Gialdroni.

 

Si rinnova, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la rassegna delle opere di Giuseppe Verdi registrate al Teatro Regio di Parma (UNITEL, Dynamic e Naxos) e proiettate su maxi schermo presso gli Istituti Italiani di Cultura. Il nuovo programma di titoli verdiani è già in cartellone in Norvegia (Oslo), Cina (Pechino), Giappone (Tokyo) e Canada (Toronto); altri 10 Paesi si aggiungeranno.

 

Tradizione, apertura al nuovo e sempre maggiore internazionalità sono i tratti distintivi della XIX edizione del Festival Verdi, in programma a Parma e Busseto dal 26 settembre al 20 ottobre 2019 in luoghi di grande fascino e storia: al Teatro Regio di Parma, al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto e da quest’anno, per la prima volta in assoluto, nella Chiesa di San Francesco del Prato. 4 titoli per 4 debutti in 4 giorni consecutivi, con 3 nuove produzioni: I due Foscari (26 settembre, 6, 11, 17 ottobre) e Nabucco (29 settembre, 3, 13, 20 ottobre) al Teatro Regio di Parma, Luisa Miller (28 settembre, 5, 12, 19 ottobre) nella Chiesa di San Francesco del Prato e Aida (27,30 settembre, 4, 6, 9, 10, 13, 16, 18, 20 ottobre) al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto. In programma concerti, recital, incontri. 22 eventi, 66 appuntamenti in 25 giorni, a cui si intrecciano gli spettacoli a ingresso libero di Verdi Off che, a partire dal 21 settembre, accoglierà in un clima di festa quanti vorranno vivere l’atmosfera verdiana nelle terre del Maestro.

 

Il Festival Verdi è realizzato grazie al contributo di Comune di Parma, Ministero per i beni e le attività culturali, Reggio Parma Festival, Regione Emilia-Romagna, Parma 2020 Capitale Italiana della Cultura. Major partner Fondazione Cariparma. Main partners Chiesi, Crédit Agricole Cariparma. Media partner Mediaset. Main sponsor Iren, Barilla. Sponsor Opem, Dallara, Unione Parmense degli Industriali. Sostenitori Dulevo, Mutti, Sicim, Smeg, Cantine Ceci, Agugiaro & Figna, La Giovane Advisor AGFM.  Con il supporto di “Parma, io ci sto!”. Con il contributo di Diocesi di Parma, Comitato per San Francesco del Prato, Comune di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane Città di Busseto, Opera Europa, Camera di Commercio di Parma, Fondazione Monte Parma, Ascom. Partner artistici Coro del Teatro Regio di Parma, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Società dei Concerti di Parma, Orchestra Giovanile della Via Emilia, Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, Barezzi Festival. Sostenitori tecnici IgpDecaux, MacroCoop, Milosped, Grafiche Step, Andromeda’s, De Simoni. Tour operator partner Parma Incoming.

 

La promozione internazionale del Festival Verdi 2019 è realizzata dal Teatro Regio di Parma in collaborazione con Enit, Istituti italiani di cultura, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Emilia-Romagna APT Servizi, Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Parma, con il tour operator partner Parma Incoming e prevede un roadshow con tappe in Spagna (Madrid), Argentina (Buenos Aires), Perù (Lima), Brasile (São Paulo, Rio de Janeiro), Uruguay (Montevideo).

 

L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Giuseppe Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ’60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2019.

FESTIVAL VERDI 2019

ROADSHOW

lunedì 25 febbraio 2019, ore 10.30

Montevideo, Istituto Italiano di Cultura

 

martedì 26 febbraio 2019, ore 12.30

Buenos Aires, Istituto Italiano di Cultura

 

giovedì 28 febbraio2019, ore 16.30

Rio de Janeiro, Istituto Italiano di Cultura

 

lunedì 4 marzo 2019, ore 19.30

Lima, Istituto Italiano di Cultura

 

giovedì 7 marzo 2019, ore 19.00

Città del Messico, Istituto Italiano di Cultura

 

Lunedì 11 marzo 2019, ore 11.00

San Paolo, Istituto Italiano di Cultura

 

Lascia un commento