Fondazione Arturo Toscanini: prove aperte d’orchestra

Spread the love
sala Gavazzeni CPM Paganini di Parma

Il pubblico potrà entrare gratuitamente alle prove d’orchestra su prenotazione

Una iniziativa  rivolta a tutti coloro che sono curiosi di sapere come si costruisce un concerto. Si tratta dell’opportunità di partecipare gratuitamente alle prove di tre concerti che le orchestre della Fondazione Toscanini terranno nei prossimi mesi presso la splendida Sala Gavazzeni del Centro di Produzione Musicale Toscanini di Parma.

L’accesso alle prove che si terranno il 21 marzo alle  15, il 24 aprile alle 14.30, il 30 aprile alle 15  – è semplice.  Questa iniziativa speciale e gratuita permetterà ai partecipanti di comprendere i dettagli artistici, tecnici e musicali del processo di creazione di un concerto sinfonico.

La musica è la colonna sonora che ci accompagna nella vita. Chi non associa dei brani musicali a periodi particolari della vita? E’ un’esperienza comune. Siamo abituati ad ascoltarla confezionata, già prodotta. Ma l’assistere alle prove d’orchestra permette di vedere e quasi toccare cosa ci sia dietro le note e le armonie che ascoltiamo, di osservare come si costruisce quel risultato corale che l’apporto di tanti strumenti e musicisti ci restituisce e ci emoziona quando ascoltiamo un’orchestra.

La Fondazione Toscanini ti porta alle Prove aperte offrendoti la possibilità di fare un’esperienza non comune. A chi compone o esegue musica serve un pubblico in grado di apprezzare le loro creazioni e di distinguere la musica di qualità dalla musica di mero intrattenimento. La prima interpreta il proprio tempo e ci restituisce una vista su di esso arricchendoci e formando un patrimonio comune a cui attingere, la seconda svanisce col consumo senza lasciare traccia.

Per questo Prove aperte ha una valenza educativa e rappresenta una opportunità speciale, riservata a tutti, grandi e piccoli. I programmi dei tre appuntamenti sono molto diversi tra loro: giovedì 21 marzo 2019 dalle ore 15 alle ore 19, adatto a grandi e piccini, sarà presentato È il nostro tempo! Integrazione a ritmo di musica, il progetto liberamente tratto dai dettami fondamentali del modulo educativo El Sistema ideato da Josè Antonio Abreu e nasce dalla crescente necessità di attuare formule attive di integrazione partecipativa attraverso la musica; mercoledì 24 aprile 2019 –  dalle 14.30 alle 17 – si potrà osservare il lavoro del Direttore principale della Filarmonica Toscanini Alpesh Chauhan con i suoi musicisti (musiche di Franz Strauss e Beethoven con il cornista Fabrizio Villa); martedì 30 aprile 2019 – dalle ore 15 alle ore 19 – Pierino e il lupo, l’immortale favola musicale di Prokof’ev diretta da Roger Catino, viene proposta con una rilettura aggiornata di Bruno Stori, con qualche ribaltamento sorprendente del carattere dei protagonisti e nello snodarsi della vicenda. Per informazioni: Fondazione Toscanini 0521-391339 email: biglietteria@fondazionetoscanini.it

Lascia un commento