Fulvio Macciardi è il nuovo sovrintendente del Comunale di Bologna

Spread the love

Già direttore generale, assume anche la direzione artistica dopo Sani. La nomina ufficiale del Ministero

BOLOGNA  Fulvio Macciardi è il nuovo sovrintendente e direttore artistico del Comunale. “A seguito della proposta unanime espressa dal Consiglio di Indirizzo della Fondazione Teatro Comunale di Bologna – si legge nella nota ufficiale del Comune – presieduto dal Sindaco della Città Virginio Merola, e preso atto della intervenuta risoluzione consensuale del rapporto con il Sovrintendente in carica Nicola Sani, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha nominato Fulvio Macciardi nuovo Sovrintendente della Fondazione lirica felsinea, con decorrenza dal 22 novembre 2017. Il nuovo Sovrintendente assumerà anche l’incarico ad interim di Direttore Artistico del teatro. Il Maestro  Macciardi ha iniziato la collaborazione con il Teatro Comunale già dal 2008 quale Direttore dell’Area Artistica, per poi assumere il ruolo di Direttore Generale nel 2015. Ha partecipato attivamente all’attuazione del piano di risanamento del Teatro, la cui positiva conclusione è il primo obiettivo inderogabile del nuovo corso. Fulvio Macciardi è inoltre Direttore Artistico della Scuola dell’Opera del Comunale dal 2013. Dal 2006 al 2008 è stato Segretario Artistico del Teatro Verdi di Trieste”.

Nato nel 1959 a Milano, dove ha seguito gli studi umanistici e musicali, Macciardi ha svolto ampia attività come violinista (dal 1980 fino al 2003), docente di Conservatorio e interprete in numerose formazioni, cameristiche e orchestrali. Componente dell’orchestra del Teatro Verdi di Trieste dal 1986, si è esibito nella sua carriera su numerosi palcoscenici nazionali e internazionali. Dai primi anni 2000 si occupa della gestione artistica di teatri d’opera, dapprima a Trieste al Teatro Verdi, dove ha assunto inizialmente il ruolo di organizzazione e gestione delle masse artistiche, e poi quello di Segretario Artistico. Nel 2008 è stato nominato Direttore dell’Area Artistica del Teatro Comunale di

 

Bologna, ove ha assunto anche il ruolo di casting manager. Dal settembre 2013 ricopre l’incarico di Direttore Artistico della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna. È invitato quale commissario a diversi concorsi internazionali, tra cui Operaparis (Parigi), Concorso Voci Verdiane (Busseto), Concorso internazionale de Tenerife, Jeunes Ambassadeurs Lyriques, Montreal (Canada). Da marzo 2015 è stato Direttore Generale del Teatro Comunale di Bologna. 23 novembre 2017

Fonte Link: bologna.repubblica.it

Lascia un commento