I Concerti del Boito. La grande festa del Carnevale degli animali

Spread the love
Carnevale degli Animali

I Concerti del Boito. La grande festa del Carnevale degli animali

Quando la musica racconta la tartaruga, l’elefante, i canguri, il dromedario ma anche le creature a due teste come l’anphesibene, vuol dire che ad andare in scena è “La grande festa del Carnevale degli animali”. Martedì 21 maggio 2019 alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, un nuovo appuntamento dei Concerti del Boito, propone il progetto a cura della prof.ssa Monica Bissaca, realizzato dall’Ensemble strumentale della classe e del Laboratorio di Musica da Camera del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”. In programma il celebre “Carnevale degli animali” di Camille Saint-Saëns ma anche brani meno noti, come “Il Bestiario di Leonardo” del compositore e violoncellista vivente Giovanni Sollima, ispirato al testo di Leonardo da Vinci, o “Le Bestiaire, ou Cortège d’Orphée” scritto da Francis Poulenc su poemi di Guillaume Apollinaire.

In scena Gwangseok Oh (tenore), Nuolin Ouyang (baritono), Anastasia Nadvodniuk, Lorenzo Melli (violini), Francesca Sestito (viola), Giacomo Bertolini (violoncello), Valentina Bernardi (flauto), Marta Chiappi (clarinetto), Vincenzo Riccio (fagotto), Nicolas Kellner Luna (tromba), Filippo Nidi (trombone), Denise Miraglia, Vittorio Licci (percussioni), Simone D’Andreagiovanni, Marco Piazzolla, Davide Magni e Carlo Briguglio (chitarre), Guangyan Wan, Gianluca D’Amico (pianoforti). Dirige Monica Bissaca.

 

L’appuntamento è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it.

Lascia un commento