Lesignano (langhirano -PR), le Sardine marcano Salvini

Spread the love

Piazza Marconi a Lesignano, avvolta nella nebbia e nel gelo, ha accolto i sostenitori della Lega in una delle tappe dell’ennesimo tour de force elettorale di Matteo Salvini. L’ex ministro mercoledì ha iniziato il giro a Fontevivo per concludere a Langhirano, in mezzo San Secondo, Traversetolo e Lesignano. Selfie, visite ad alcune aziende alimentari e comizi con parole di fuoco contro il Pd e il Governo. “Per la prima volta dopo 70 anni si può cambiare la storia” ha detto in vista del voto regionale del 26 gennaio. In piazza a Lesignano per incontrare il segretario della Lega c’era anche la sindaca Sabrina Alberini. A poca distanza si sono radunate le Sardine. Nella piazza della frazione di Santa Maria del Piano, il movimento lanciato a livello locale da Joy Temiloluwa Olayanju e Martino Bernuzzi si è ritrovato per un sit-in. I partecipanti hanno mostrato cartelli con il simbolo dell’ormai celebre pesce e scritte di protesta contro la Lega. Assenti simboli di partito o ricollegabili alla politica. (Foto Marco Vasini)

Lascia un commento