Renzi: “Al Bilderberg ho trovato competenza, altro che complotti”

Spread the love
Matteo Renzi

Se fosse mai vero quel che Renzi scrive, lui che ci stava a fare in quel consesso? Quale sarà stato il suo contributo di competenze e meritocratico? LB

“Sono stato per tre giorni al Bilderberg, per la prima volta. Altro che complotti e logge internazionali: un luogo di alta discussione, di confronti su intelligenza artificiale e cybersecurity, rapporti con la Cina e conquista dello spazio, futuro dell’Europa e relazioni con gli Stati Uniti”. Lo scrive il senatore del Pd, Matteo Renzi, nella sua Enews.

“Purtroppo siamo sommersi da banalità e pregiudizi: se solo si potesse discutere di cose serie, anche in Italia. E invece qui anziché parlare di intelligenza artificiale, dobbiamo confrontarci con la stupidità naturale di una leadership politica che non tocca palla su nulla, dai dossier europei all’operazione Fiat Renault”, aggiunge Renzi. “Tornerà prima o poi il tempo della qualità, della competenza, del merito. Nel frattempo speriamo che questi non facciano troppi danni, altro che i complotti del Bilderberg!”.07 giugno 2019

Fonte link: agi.it

 

Lascia un commento