Umberto Saba: Quando il pensiero di te mi accompagna

Argomenti
Spread the love

Quando il pensiero di te mi accompagna
nel buio, dove a volte dagli orrori
mi rifugio del giorno, per dolcezza
immobile mi tiene come statua.
Poi mi levo, riprendo la mia vita.
Tutto è lontano da me, giovinezza,
gloria; altra cura dagli altri mi strana.
Ma quel pensiero di te, che tu vivi,
mi consola di tutto. Oh tenerezza
immensa quasi disumana!
 UMBERTO SABA, 
Il canzoniere (Torino, Millenni Einaudi 1965).

Lascia un commento