LASAGNE VEGANE

Vegacibus, vegacibus.it
Spread the love

(Veganitalia.com) La ricetta originale viene da VegWeb, ma questa versione è stata personalizzata da Francesca F., che ringraziamo.
450 gr di polpa di pomodoro
500 gr di spinaci
800 gr di pomodori pelati o passata
250 gr di carote
1 ciuffo di prezzemolo fresco
2 o più spicchi d’aglio
2/3 cucchiai di brodo vegetale
300 gr di tofu vellutato (o più)
250 gr di crema di tofu alle erbe
1 cucchiaio di succo di limone
noce moscata
300/400 gr di lasagne di Kamut
olio extra vergine di oliva
sale pepe peperoncino
origano prezzemolo basilico secchi

Affettare le carote e cuocerle al vapore per ammorbidirle un pochino. Intanto preparare una salsa di pomodoro con i pelati (o passata) facendo soffriggere brevemente uno spicchio d’aglio e un peperoncino in due cucchiai di olio d’oliva, aggiungere il pomodoro e aggiustare di sale, togliere aglio e peperoncino, lasciare sobbollire qualche minuto e spegnere. Mettere un pochino di olio in una padella dai bordi alti con il prezzemolo fresco e uno spicchio d’aglio sminuzzato, soffriggere per circa un minuto, aggiungere le carote e il brodo. Cuocere per 5 minuti. Aggiungere il tofu al quale avrete incorporato le spezie secche, la crema di tofu e il succo di limone, mescolare bene e cuocere qualche minuto, aggiungere la noce moscata e togliere dal fuoco. Nel frattempo lessare brevemente gli spinaci, stagliuzzarli e salarli con un sale aromatico. Preparare un sughetto con la polpa di pomodoro come più vi piace (anche un ragù di seitan o un’amatriciana veg vanno bene). Lessare le lasagne in acqua salata.
Mettere un po’ di passata sul fondo della teglia e fare un primo strato con le lasagne e ricoprirlo con il mix di tofu e carote, poi fare un nuovo strato di lasagne con passata di pomodoro e spinaci. Continuare alternando gli starti e ricoprire con il ragù. Coprire la teglia con un foglio di alluminio e cuocere in forno a 200 gradi per 15/20 minuti. Scoprire e cuocere a 180 gradi per altri 20/30 minuti. Lasciare riposare prime di servire.
Il procedimente sembra lungo, ma in realtà ci vuole poco tempo ed è più semplice di quello che sembra… sono fantastiche!

Francesca f.

Lascia un commento