Coronavirus. Il Decreto del Governo, le misure in vigore in Emilia-Romagna: possibile spostarsi per motivi di lavoro e movimentare le merci. Ordinanza del presidente della Regione Stefano Bonaccini

Il Decreto del Governo, le misure in vigore in Emilia-Romagna: possibile spostarsi per motivi di lavoro e movimentare le merci.  Giunta Regionale – Agenzia di informazione e comunicazione Prot. N. 134/2020Data 08/03/2020 […]

Emilia-Romagna registrati i primi 4 pazienti “clinicamente guariti” e la protezione civile regionale ha concluso la realizzazione dei 14 punti triage esterni alle strutture ospedaliere richiesti

Coronavirus. Oggi in Emilia-Romagna registrati i primi 4 pazienti “clinicamente guariti” e la protezione civile regionale ha concluso la realizzazione dei 14 punti triage esterni alle strutture ospedaliere richiesti Donini: […]

Bologna, l’assessore alla Sanità Sergio Venturi radiato dall’Ordine dei medici

 ROSARIO DI RAIMONDO

La decisione presa per la delibera regionale sulle ambulanze senza medici. Dopo la polemica sulle posizioni no vax del presidente Pizza. Burioni: “Pizza è un problema”. Presidente Istituto superiore sanità: “Involuzione anti-scienza”. Bonaccini: “Atto grave e inaudito”. Le opposizioni chiedono le dimissioni

BOLOGNA – L’Ordine dei medici di Bologna ha radiato l’assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna Sergio Venturi. La decisione è stata presa nella tarda serata di ieri alla presenza dello stesso Venturi. “Non ho parole, pensavo prevalesse il buonsenso”, ha commentato. Mentre per il governatore Stefano Bonaccini si tratta di una mossa “grave e inaudita”.

“All’ordine dei medici di Bologna ci sono dei problemi. Anzi c’è un problema, il presidente Pizza”. Lo scrive su Twitter Roberto Burioni, virologo del San Raffaele di Milano divenuto famoso combattendo le fake news sull’immunizzazione.

“La radiazione di Sergio Venturi dall’Ordine dei medici di Bologna è un inquietante segno di involuzione antiscientifica ed anticontemporaneità, fa specie che avvenga proprio nella città che ha inventato l’Università”. Lo scrive su Twitter Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di Sanità.

Riciclaggio in Emilia: nuovo allarme della Banca d’Italia

Bologna guida con 792 segnalazioni, segue Parma con 559

Nel report dell’Unità speciale della Banca d’Italia sul capitolo riciclaggio, le segnalazioni raccolte nel primo semestre 2018 non sono incoraggianti (a livello nazionale, emergono un +5,3% di segnalazioni di riciclaggio sospette e un +31,7% di quelle relative al possibile finanziamento del terrorismo internazionale).

Il nuovo studio si apre a pagina 1 citando proprio l’Emilia-Romagna, per quale si parla di “incremento delle segnalazioni riferite alle operazioni sospette”, in compagnia di Campania e Sicilia.
L’Emilia-Romagna sulle segnalazioni si consolida al quinto posto, dopo Lombardia, Campania, Lazio e Veneto, risultando però prima fra le cinque regioni in ballo per un balzo, nel semestre scorso, del 9,73%.

Con Hera Comm e Filarmonica Toscanini, Verdi e Rossini arrivano a FICO

C’è chi verrà per risentire le note de La gazza ladra e chi non vede l’ora di gustarsi un cocktail Rossini; c’è chi aspetta il preludio all’atto primo de La traviata e chi pensa già alla spalla cotta alla Verdi. Insomma: i motivi per non mancare alla serata speciale di mercoledì 10 ottobre che si terrà a Bologna presso l’Arena di FICO sono davvero tanti. 

Da sempre attenta al carattere inclusivo delle iniziative culturali cui si lega, Hera Comm ha deciso di offrire a tutti la possibilità, fino a esaurimento di posti, di ottenere un ingresso gratuito lasciando i propri dati sulla pagina web eventi.heracomm.com/fondazionetoscanini. Strepitoso il successo dell’iniziativa, che ha visto esauriti rapidamente i posti disponibili. 

Ideato, voluto e organizzato dalla Fondazione Toscanini e da Hera Comm, società commerciale del Gruppo Hera che è partner della Filarmonica omonima e anche di FICO, l’evento si aprirà alle 19 con il concerto dell’Ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal m.o Antonio De Lorenzi, che eseguirà brani celebri del repertorio verdiano e rossiniano.

Ma la serata non si concluderà qui, perché Giuseppe Verdi e Gioacchino Rossini, straordinari compositori, sono stati anche raffinati gourmet, e al loro gusto sarà ispirato il successivo aperitivo offerto presso l’Osteria del Culatello, con drink e pietanze “firmate” proprio dai due musicisti.

Data la location, del resto, altri ristoranti presenti all’interno di FICO hanno deciso di unirsi allo spirito della serata, includendo nel menù della cena piatti ulteriori, tutti da scoprire e creati anch’essi dai due grandi musicisti. 

Fiere, holding regionale da Parma a Rimini. Bonaccini: “Strada tracciata”

Fiere di Parma

Il presidente della Regione rilancia il progetto sinergico

Il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, passa all’incasso sulle fiere dopo aver ottenuto il rilancio del progetto di holding, che languiva da mesi avendo i quartieri di Bologna, Rimini e Parma imboccato strade divergenti.

Ieri sera il summit in viale Aldo Moro che ha rimesso in moto il progetto, complice il passo indietro di Milano sulla possibilità di aprire una trattativa con la Fiera di Bologna. “E’ stata un’ottima riunione, adesso si tratta di approfondire le discussioni fatte ieri.