Nancy Pelosi contro Facebook: ‘è un’azienda vergognosa e irresponsabile’

[caption id="attachment_66911" align="aligncenter" width="300"] Facebook logo[/caption] di Piero Boccellato"Il modello di business di Facebook è rigorosamente quello di fare soldi, chiedendo tagli alle tasse e nessuna azione antitrust contro di loro”, ha dichiarato la speaker della Camera dei Rappresentanti Usa.La speaker della Camera dei Rappresentanti americana Nancy Pelosi ha criticato Facebook, definendo “vergognoso” il…

Fca-Psa: ecco l’accordo per il quarto gruppo al mondo di auto. Elkann alla presidenza, Tavares ceo

Operazione chiusa in 12-15 mesi, la sede sarà in Olanda e la quotazione tripla. Risparmi annui per 3,7 miliardi condividendo le tecnologie "senza chiusure di stabilimenti". Prima delle nozze, Fca distribuirà un dividendo speciale da 5,5 miliardi ai suoi soci, più altri 1,1 miliardi di cedola ordinaria. Entrano i lavoratori…

Russiagate, arrestato manager russo a Napoli: Putin, si complicano rapporti bilaterali

Aleksandr Korshunov è accusato di essersi appropriato illegalmente di documenti della General ElectricAlessio TrappoliniIeri notte a Napoli si è consumato un nuovo capitolo della saga Russiagate che questa volta rischia di compromettere sul serio i rapporti bilaterali fra Italia e la Federazione russa. Secondo fonti di stampa un alto dirigente della Odk…

Germania, istituto di statistica conferma il rallentamento dell’economia: Pil in calo dello 0,1% nel secondo trimestre

La Destatis non corregge le sue stime preliminari: crescita negativa, dovuto principalmente al calo nelle esportazioni, diminuite dell'1,3%. Aumenta il rischio di una "recessione tecnica", mentre Berlino ha raccolto nei primi sei mesi un surplus di bilancio di 45,3 miliardiLa prima economia d’Europa ha messo la retromarcia e rischia la recessione.…

Usa, casa farmaceutica Johnson e Johnson dovrà pagare risarcimento da 572 milioni: “Responsabile di epidemia di dipendenza da oppioidi”

Un giudice dello Stato dell'Oklahoma ha dato ragione all'accusa che parlava di "una cinica, ingannevole campagna di lavaggio del cervello da milioni di dollari" per vendere oppioidi come "droga magica". L'azienda annuncia ricorsoUn risarcimento danni da 572 milioni di dollari. È quanto dovrà pagare la multinazionale farmaceutica statunitense Johnson & Johnson condannata da un giudice…