Andare dove tutto inizia

Don Umberto CocconiDal Vangelo di Marco 16, 1-8: Passato il sabato, Maria di Màgdala, Maria di Giacomo e Salome comprarono oli aromatici per andare a imbalsamare Gesù. Di buon mattino, il primo giorno dopo il sabato, vennero al sepolcro al levar del sole. Esse dicevano tra loro: «Chi ci rotolerà…

Il mio posto è lasciare che egli muoia per me

Don Umberto CocconiDopo aver cantato l’inno, uscirono verso il monte degli Ulivi. Gesù disse loro: «Tutti rimarrete scandalizzati, perché sta scritto: “Percuoterò il pastore e le pecore saranno disperse”. Ma, dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea». Pietro gli disse: «Anche se tutti si scandalizzeranno, io no!». Gesù gli…

Ora è il giudizio di questo mondo

Don Umberto CocconiDal vangelo secondo Giovanni: Tra quelli che erano saliti per il culto durante la festa, c’erano anche alcuni Greci. Questi si avvicinarono a Filippo, che era di Betsàida di Galilea, e gli chiesero: “Signore, vogliamo vedere Gesù”. Filippo andò a dirlo ad Andrea, e poi Andrea e Filippo…

TENTAZIONI

Don Umberto CocconiDal Vangelo secondo Marco: Lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto…

Betzaida e mitezza

Don Umberto CocconiDal Vangelo secondo Giovanni Ci fu la festa dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Ora c'è a Gerusalemme la piscina, chiamata in ebraico Betzaida, munita di cinque portici, sotto i quali giaceva gran quantità di ammalati, ciechi, zoppi o paralitici, in attesa del movimento dell'acqua;poiché l'angelo del…