Riflessione sul Vangelo di don Umberto Cocconi: Parlare della Trinità significa parlare dell’amore!

[caption id="attachment_59793" align="alignnone" width="259"] Trinità[/caption] [caption id="attachment_59795" align="alignnone" width="300"] Trinità del Masaccio[/caption] Don Umberto CocconiDisse Gesù ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché…

Riflessioni al Vangelo di Don Umberto Cocconi: nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati

[caption id="attachment_59628" align="alignnone" width="300"] COSÌ STA SCRITTO: IL CRISTO PATIRÀ E RISORGERÀ DAI MORTI IL TERZO GIORNO[/caption] Don Umberto CocconiGesù disse ai suoi discepoli: «Così sta scritto: il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno, e nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e…

Riflessioni di Don Umberto Cocconi sulla Pasqua: È lo stupore che può far rotolare via la pietra che sigilla il nostro cuore, per far emergere ciò che è nascosto, ciò che è stupendo.

Don Umberto Cocconi Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro; ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. Mentre si domandavano che senso avesse tutto questo, ecco due…

Commento al Vangelo nella domenica delle Palme di Don Umberto Cocconi: “oggi sarai con me in paradiso”

[caption id="attachment_58345" align="alignnone" width="300"] Domenica delle palme, Gesù tra la folla su un asinello entra in Gerusalemme[/caption] Don Umberto Cocconi Pietro lo seguiva da lontano. Siccome avevano acceso un fuoco in mezzo al cortile e si erano seduti attorno, anche Pietro si sedette in mezzo a loro. Vedutolo seduto presso…

Riflessioni sul Vangelo di Don Umberto Cocconi: chi perdona dona all’albero o all’uomo un’altra possibilità…la possibilità del riscatto

Don Umberto CocconiGesù disse: Un tale aveva un fico piantato nella vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò. Allora disse al vignaiolo: "Ecco, sono tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno?" Ma quegli rispose:…

Riflessioni al Vangelo di Don Umberto Cocconi: Beati voi poveri, perché vostro è il regno di Dio

[caption id="attachment_57474" align="alignnone" width="267"] The Sermon on the MountCarl Bloch, 1890[/caption] Gesù si fermò in un luogo pianeggiante. Alzati gli occhi verso i suoi discepoli, Gesù diceva: «Beati voi poveri, perché vostro è il regno di Dio. Beati voi che ora avete fame, perché sarete saziati. Beati voi che ora…