VIA LUCIS di Ursula Boschi. giovedì 2 aprile 2015 – art photo gallery Borgo S. Silvestro, 40 – 43121 Parma (IT)

Arte e Cultura, Mostre fotografiche, Pilotta
Spread the love

via Lucis di Ursula Boschi

il giorno 2 aprile, Giovedì Santo alle ore 18.30 presso Fogg – art photo gallery (borgo S. Silvestro, 40 a Parma), verrà presentato il percorso Via Lucis In esposizione dal 7 aprile al 30 aprile con orari (da martedì a sabato: 9.00-13.00. Venerdì: 17.00-19.00)

Il progetto via Lucis inizia qualche mese fa da una riflessione su caratteristiche intrinseche della fotografia: l’evidente intento narrativo della stessa e la ricerca di una forma di spiritualità così come di immortalità da parte del fotografo. Se la fotografia presenta inizialmente il limite, a livello meramente narrativo, di essere composta da singoli scatti, momenti, impressioni e quindi essere disciplina poco adatta a raccontare storie complesse, può nonostante tutto esprimere una chiara forza visiva proprio perché ogni frammento rappresenta una tappa, un momento unico, irripetibile ed indissolubile sul quale focalizzare l’attenzione. Proprio a causa di questo limite, l’autore è più che mai portato a concentrare tutto il suo messaggio in pochi frammenti attribuendo ad essi quanta più forza espressiva possibile. Da ciò nasce un desiderio di spiritualità, non necessariamente religioso, ma indissolubilmente legato alla propria ricerca umana ed artistica. L’artista ha scelto di rappresentare la Via Lucis (ovvero la tradizionale Via Crucis con in più l’ultima tappa rappresentante la Resurrezione) perché è una storia conosciuta che, nella nostra società, ognuno di noi ascolta sin da bambino. Lo spettatore può quindi ripercorrere a livello fotografico una narrazione già nota.

L’autrice Ursula Boschi esalta in Via Lucis ogni elemento umano (le grandi difficoltà, ingiustizie, soprusi della vita, a causa dei quali si può soccombere o ci si può risollevare) e spirituale (le fotografie sono immagini di ombre per evocare un mondo di pensieri più che di fisicità). Il messaggio della mostra verte sulla storia di Gesù come di ogni uomo. La vita è un percorso di difficoltà e sofferenza con un messaggio finale di positività: la Resurrezione è il desiderio di superare ogni problema, è la celebrazione dell’istinto di sopravvivenza così come della speranza della Vita dopo la Morte. La visita alla mostra è un vero e proprio percorso a tappe dove l’ingresso avviene da un’entrata secondaria. Via Lucis è un progetto site-specific di Ursula Boschi, realizzato in esclusiva per Fogg-art photo gallery. La realizzazione del progetto ha previsto l’allestimento di una sala posa in un vecchio laboratorio artigianale nella città di Parma, oltre alla collaborazione attiva di uno staff italo-argentino.
Hanno lavorato al progetto: Ursula Boschi – fotografa, Chiara Allegri – gallerista, collaboratori al progetto: Ruben Quiroga Cerdat, Jessica Boschi, Pablo Kalafaker, Costanza Bocchia, Guido Medici.
Per informazioni: Chiara Allegri Fogg – art photo gallery b.go S. Silvestro, 40 – Parma chiara@fogg.gallery – tel. 0521-234504 www.fogg.gallery www.facebook.com/foggartphotogallery

Via Lucis di Ursula Boschi
via Lucis di Ursula Boschi
via Lucis di Ursula Boschi
via Lucis di Ursula Boschi

Lascia un commento