Dittatura Medico Scientifico – Vaccini Antiemozioni

Spread the love

Alex Jones

Caro Amico /a ,
per rinfocolare la nostra consapevolezza in espansione, obnubilata  dalla disinformazione globale imperante,   sospinta dalle Forze dell’Ombra, di matrice ebraico – massoniche, Ti caldeggio a visionare l’imperdibile filmato, suddiviso in 2 spezzoni, cliccando l’ URL  ( Universal  Resource  Locator ) in calce riportato,  intitolato "  Bioingegneria nei vaccini, acqua e cibo – Sub ITA  " ,  commentato dall’impavido Alex Jones, risaltante  il  progetto demenziale – schiavile  del governo USA  inerente il genocidio silenzioso attraverso l’uso indiscriminato di  vaccini  pandemici ultra pericolosi  e sostanze come il litio,  il mercurio ed il Prozac, disciolti negli acquedotti civili, sia per il controllo demografico che per annichilire le coscienze dell’ignara umanità.

In una sequenza del filmato in argomento, vi è pure l’intervista shock di Bill Gates, Illuminato di Baviera, magnate di  Microsoft, colosso dell’informatica USA, filantropo e grande sostenitore delle vaccinazioni di massa nei paesi in via di sviluppo, il quale ha dichiarato che la tecnocrazia demenziale detiene il brevetto delle zanzare geneticamente modificate create per  facilitare la trasmissione dei vaccini per via entomofila (mezzo vettoriale dei virus).   

BREVE BIOGRAFIA  – Alex Jones

Vai a: Navigazione, cerca

Alexander Emerick Jones (Dallas, 11 febbraio 1974) è un conduttore radiofonico e regista statunitense.

Alex Jones in particolare è conosciuto per aver realizzato "911: the Road to Tyranny" (vedi video). In tale documentario egli smentisce la versione ufficiale data dal governo statunitense su quanto successo l’11 settembre 2001 a New York.

Altri documentari realizzati da Alex Jones riguardano il totalitarismo ed il "Nuovo Ordine Mondiale", nei quali rivela e spiega come le potenti lobby economiche delle banche controllano l’economia e la politica occidentale.

Il 4 maggio 2009 Youtube decide di sospendere il canale di Alex Jones per "violazione di copyrights" all’interno dei suoi video. Alex Jones grida allo scandalo ricordando che migliaia di video ogni giorno vengono caricati su youtube con immagini di media televisivi o giornali periodici o giornalieri senza che nessuno reagisca censurandoli.

Lascia un commento